Ultim'ora
Commenta

'Ogni cento è un centro':
il 10 ottobre scultura
teatrale al Mdv

Nell’ambito della mostra GestoZero. Istantanee 2020, inaugurata il 1º ottobre, verrà presentata sabato 10 ottobre (ore 15-17, ingresso gratuito) la scultura teatrale dell’artista Dario Bellini, intitolata Ogni centro è un centro, riflessione in movimento sul confinamento nei giorni di lockdown e sulla conseguente relazione con lo spazio.

“Ogni centro è un centro è un’opera d’arte immateriale che discute in campo aperto le ragioni dell’arte e i suoi meccanismi” spiegano gli organizzatori. “Il perimetro della propria abitazione si è intriso di significato pieno di sfumature soggettive: la soglia tra le due architetture, la città e l’appartamento, ha tracciato un confine simbolico.

“Vivendo ciascuno rinchiuso nelle proprie stanze si è fatta esperienza che il punto, che prima si poteva indicare attraverso iridescenze di circostanze (qui, forse!), si è mutato in un chiodo piantato senza sfumature (qui, certo!)” commenta Bellini. “La soglia tra le due architetture, la città e l’appartamento, ha tracciato un limite per cui la distanza solcata da sole vie elettriche è risultata irrilevante. Opera d’arte immateriale, la scultura teatrale è fatta di parole che disputano in campo aperto le ragioni dell’arte e del proprio modo di funzionare. Questa volta nasce nei giorni di lockdown ed è investita dal dolente corso delle cose”.

La performance Ogni centro è un centro è realizzata con la partecipazione degli attori Maurizio Bettinzoli, Maddalena Costagli, Dora Lazzari, Andrea Manni, Carlo Pardi, Silvia Filippini con i costumi di Mariella Butturini.

A causa delle normative vigenti legate all’emergenza Covid-19, la visita è consentita ad un gruppo di massimo 15 persone con partenze ogni 30 minuti. All’orario previsto per ciascun accesso verrà data priorità a chi si è prenotato al numero: 0372 407081 o mail all’indirizzo: info.turismo@comune.cremona.it, in caso di mancata presentazione o di posti liberi avranno accesso le persone eventualmente in lista d’attesa o presenti al momento in biglietteria. 

© Riproduzione riservata
Commenti