Cronaca
Commenta

Falsi delegati Croce Rossa
davanti all'ospedale

Nessuna raccolta fondi attraverso la ‘vendita’ di kit di pronto soccorso è autorizzata dalla Croce Rossa Italiana. A dare l’avvertimento è la presidente del comitato cremonese della Cri, Loredana Uberti, dopo che nella giornata di oggi sono state segnalate persone con pettorina della Croce Rossa che davanti all’ospedale maggiore proponevano questi kit spacciandosi per delegati Cri.

“Purtroppo non è la prima volta che succede, sia davanti all’ospedale che alle cliniche.  Ci dispiace per chi eventualmente abbia fatto offerte credendo di farle alla Cri, ma questo tipo di attività non fa parte delle nostre modalità di raccolta fondi, che sono strutturate in modo diverso e certamente non fermando le persone che si recano in ospedale”.

Inoltre, volontari e personale della Croce Rossa indossano per le varie attività la tipica divisa rossa e mai una pettorina.

 

© Riproduzione riservata
Commenti