Chiesa
Commenta

Riti della Settimana
Santa: ecco il programma

Nel 2020 i riti della Settimana Santa erano stati officiati dal Vescovo nella Cattedrale di Cremona chiusa ai fedeli causa lockdown. Quest’anno l’accesso alle chiese è consentito, nel rispetto delle misure anticontagio vigenti, ma le principali celebrazioni liturgiche si potranno seguire anche in diretta televisiva su Cremona1.

Giovedì alle 18, si terrà la Messa “in Coena Domini”, che stavolta non potrà essere caratterizzata dal suggestivo gesto della lavanda dei piedi; questo momento potrà essere sostituito in Diocesi dalla raccolta della carità quaresimale. Al termine, come di consueto, il Santissimo Sacramento sarà portato nella cappella della riposizione. La celebrazione sarà trasmessa sulla nostra emittente.

Venerdì alle 18 l’Azione liturgica della Passione e Morte del Signore, caratterizzata dalla lettura dialogata della Passione e dall’adorazione della Croce. Al termine della liturgia l’assemblea si raccoglierà in preghiera davanti alla reliquia della Sacra Spina che, nelle giornate di Venerdì e Sabato Santo, sarà esposta alla devozione dei fedeli presso l’altare delle reliquie. È sospesa invece la tradizionale processione

serale.

Sabato alle 20 la Veglia di Pasqua durante la quale il Vescovo amministrerà i Sacramenti dell’Iniziazione cristiana a tre catecumeni adulti, messa che sarà proposta in diretta su Cremona1 così come la Santa Messa di Pasqua domenica alle 11, al termine della quale monsignor Napolioni impartirà la benedizione apostolica con annessa indulgenza plenaria.

Federica Priori

© Riproduzione riservata
Commenti