Cronaca
Commenta3

Nuova illuminazione per
le piazze Roma e Del Comune

Procedono gli interventi per la riqualificazione illuminotecnica a Cremona. Ora ci si sta concentrando sul cambio di luci in piazza Roma e piazza del Comune. Il percorso prevede un passaggio in Commissione paesaggio e successivamente un secondo in Soprintendenza, quindi i lavori prenderanno il via entro l’estate.

In piazza Roma verranno sostituiti pali e lampioni,  con un abbassamento della luce a 2500 gradi kelvin, per ottenere un effetto caldo e meno mettalico. Attualmente nelle altre zone della città l’intensità della luce va dai 3500 ai 4000 gradi kelvin. Si ipotizza di cambiare tutti i lampioni, che saranno in ferro e avranno un design minimalista, cosi come i pali, che saranno molto più sottili degli attuali.

Per quanto riguarda piazza del Comune, si lavorerà nei sotto gronda (ossia lo spazio sotto le gronde), posizionando luci a led, mentre verranno tolti quei fasci di luce che partono da terra per andare a illuminare i monumenti storici della pizza, al fine di evitare l’inquinamento luminoso.

Per ottenere questo ci si ispirerà al progetto del progettista Roland Jeol, che era stato chiamato a Cremona alla fine degli anni 90: suo è il piano luci di Lione e delle facciate dell’Ermitage per creare un’illuminazione con differenti tipi di fasci di luce e chiaroscuri le cui tonalità andranno dal bianco al giallo al viola . Grazie a questo tipo di intervento saranno esaltati tutti i monumenti di piazza del Comune.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti