Cronaca
Commenta

Cimitero, falchi tutto l'anno
per allontanare i piccioni

I falchi al cimitero di Cremona funzionano come deterrente per allontanare i piccioni. I risultati sono molto incoraggianti e gli effetti si sono già visti tanto che Aem ha deciso di continuare tutto l’anno con i sorvoli serali una volta ogni 15 giorni. I piccioni temono il rapace e si allontanano. “Ci vuole costanza – fanno sapere da Aem -, per questo gli interventi devono essere continuativi, solo cosi il problema può essere risolto”.

La presenza dei rapaci nel camposanto è l’unica soluzione per allontanarli. I falchi usati, che poi sono le poiane Harris, hanno un tipo di volo adatto a questi ambienti e sono quindi in grado di agire in posti ristretti come ad esempio gli androni. L’obiettivo infatti è quello di infondere paura istintiva nei piccioni che in natura li temono.

Il cimitero è invaso dai volatili e da tempo sono stati chiesti interventi per dare dignità al luogo sacro. Il disagio che creano è importante non solo per il guano guano che va a danneggiare le lapidi ma anche per la presenza di tanti nidi. Il comune dal canto suo ha installato una serie di reti. Ma d’ora in poi i falchi vigileranno per tutto l’anno sul cimitero.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti