Cronaca
Commenta

Campagna Amica, “Tintarella
day” al via a Pizzighettone

Lettino prendisole, telo-mare rigorosamente tricolore, ombrellone giallo collocato proprio nel centro del mercato di Campagna Amica. E tanta buona frutta e verdura di stagione, posta in esposizione sopra il lettino, a ricordare che l’abbronzatura più naturale inizia a tavola, dalla scelta dei cibi ricchi di vitamina A e beta-carotene. E’ partito così, oggi da Pizzighettone, il weekend nel segno del “Tintarella Day” proposto dagli agricoltori della Coldiretti nei mercati e negli agriturismi di tutta la penisola, sotto le bandiere di Campagna Amica. “Con curiosità e buonumore, tanti cittadini si sono soffermati sull’insolita esposizione, cogliendo l’occasione per scoprire la top-ten dei cibi che assicurano un’abbronzatura a chilometro zero, buona e salutare”, fanno sapere da Coldiretti.

Tra i cibi “amici della tintarella”, secondo la speciale classifica stilata dalla Coldiretti, c’erano carote e albicocche, ma sono d’aiuto anche cicorie e lattughe, meloni e cocomeri, peperoni, pesche, pomodori, ciliegie… L’omaggio reso da Campagna Amica alla frutta e verdura di stagione prosegue nei prossimi giorni. Due gli appuntamenti da non perdere domani. Con il tema “Tintarella Day” il mercato di Campagna Amica prenderà posto domattina, domenica 25 luglio, dalle ore 9 alle 13 in piazza Stradivari a Cremona (l’uscita si pone nell’ambito dell’iniziativa “Le quattro stagioni di Cremona”, con il patrocinio del Comune di Cremona). In contemporanea le aziende della Coldiretti saranno anche a Crema, presso la quarta pensilina di via Verdi dalle ore 8 alle 12, proponendo un mercato intitolato “L’anguriata”, così da sottolineare le proprietà, e la bontà, di uno dei prodotti più amati dell’estate. Anche il mercato del martedì mattina a Cremona, presso il portico del Consorzio Agrario (via Monteverdi) proseguirà nel tributo alla frutta e verdura amiche della tintarella.

“Abbronzatura a km zero in agriturismo” è invece la proposta delle aziende agrituristiche di Terranostra Cremona, l’associazione che raccoglie gli agriturismi e le fattorie didattiche di Coldiretti Cremona, che in particolare in questo fine settimana portano in tavola menu che valorizzano frutta e verdura di stagione. Sul sito di Terranostra Lombardia è possibile trovare tutte le aziende aderenti a questa iniziativa con le rispettive proposte (https://terranostralombardia.it/eventi).
La dieta adeguata per un’abbronzatura sana e naturale – sottolinea Coldiretti Cremona – si fonda sul consumo di cibi ricchi in Vitamina A, che favoriscono la produzione nell’epidermide del pigmento melanina che protegge dalle scottature e dona il classico colore scuro alla pelle. Con il caldo è importante consumare frutta e verdura fresca, fonte di vitamine, sali minerali e liquidi preziosi per mantenere l’organismo in efficienza e per combattere i radicali liberi prodotti come conseguenza dell’esposizione solare. Antiossidanti “naturali” sono infatti le vitamine A, C ed E, contenute in abbondanza in frutta e verdura fresca.

Alla buona alimentazione – spiega Coldiretti Cremona – vanno accompagnate regole di buon senso nell’esposizione al sole. E’ quindi importante conoscere il proprio fototipo ed utilizzare creme adeguate alla propria pelle, soprattutto su bambini, ridurre al minimo le esposizioni ai raggi solari, specie nelle ore centrali della giornata, non esporsi al sole con profumi ed essenze e utilizzare indumenti adeguati (cappelli, magliette, occhiali). In caso di scottature o di disidratazione della pelle possono essere utili – conclude la Coldiretti – anche alcuni rimedi naturali, come impacchi di yogurt bianco intero oppure maschere con fette di anguria o polpa di mela grattugiata.

© Riproduzione riservata
Commenti