Cronaca
Commenta

Alle Figlie di San Camillo congresso
nazionale sulla cardiologia

Cremona diventa il centro italiano della cardiologia: alle Figlie di San Camillo il 3 e 4 settembre va in scena infatti il 4 congresso nazionale delle nuove prospettive in cardiologia. Dopo lo stop del 2020 causa pandemia, il dottor Giuseppe Inama, direttore dell’unità operativa di cardiologia delle Figlie di San Camillo, presidente di questo congresso, ha chiamato a raccolta gli specialisti italiani più famosi e quotati per discutere del futuro della cardiologia e delle cure nel trattamento delle patologie cardiache. Il premio Panathlon-Cardiologia 2021 è stato assegnato al campione olimpico Fausto Desalu che, essendo impegnato in un’impresa sportiva all’estero, sarà collegato in videoconferenza. Ma ritirerà il premio alle Figlie di San Camillo la settimana prossima in presenza. Federica Bandirali

Cremona diventa il centro italiano della cardiologia: alle Figlie di San Camillo il 3 e 4 settembre va in scena infatti il “4 Congresso nazionale delle nuove prospettive in cardiologia”. Dopo lo stop del 2020 causa pandemia, il dottor Giuseppe Inama, direttore dell’unità operativa di cardiologia delle Figlie di San Camillo, presidente di questo congresso, ha chiamato a raccolta gli specialisti italiani più famosi e quotati per discutere del futuro della cardiologia e delle cure nel trattamento delle patologie cardiache.

Il premio Panathlon-Cardiologia 2021 è stato assegnato al campione olimpico Fausto Desalu che, essendo impegnato in un’impresa sportiva all’estero, sarà collegato in videoconferenza. Ma ritirerà il premio alle Figlie di San Camillo la settimana prossima in presenza.

Federica Bandirali

© Riproduzione riservata
Commenti