Eventi
Commenta

Settimana Motoristica Bresciana
Moto e auto ante '18 in piazza

Un settembre ricco di eventi quello che si apre in questo primo fine settimana a Cremona. Sabato 4 arriva in città il “museo itinerante” di auto e moto d’epoca ante 1918 della Settimana Motoristica Bresciana, 12esima edizione, Circuito Tricolore, che si apre a Rezzato (Villa Fenaroli Palace Hotel) venerdì 3 con l’arrivo dei mezzi e l’accreditamento.

Sabato alle 8 i veicoli si muoveranno in direzione Cremona passando per Manerbio e Pontevico. L’arrivo in Piazza Marconi alle 10 circa sarà salutato dalla Fanfara Provinciale dei Bersaglieri Pietro Triboldi. Seguiranno le visite al Museo del Violino, al Museo Civico, a quello Archeologico, quindi Duomo, Battistero e Torrazzo. La partenza avverrà intorno alle 15, in direzione Gottolengo e poi da qui ancora Rezzato.

Domenica 5 settembre la carovana attraverserà la Franciacorta in direzione Sulzano dove le vetture verranno esposte sul lungo lago, mentre gli equipaggi si godranno una mini crociera nell’attesa di pranzare a Montisola dove beneficeranno di un panorama unico.
La  Settimana Motoristica Bresciana è una manifestazione fatta di passione, che esalta il territorio, ma, allo stesso tempo, ne travalica i confini, vantando un respiro davvero internazionale. Regala a tutti gli appassionati, esperti, neofiti e curiosi un’opportunità unica, quella di ammirare e conoscere vetture dal sapore antico, dai disegni e dai meccanismi di un tempo, ma con aspirazioni moderne e all’avanguardia. Un museo itinerante che porta “a spasso”, da Brescia al lago di Garda, tutte le suggestioni e il fascino di questi veicoli, che hanno più di un secolo o quasi, di storia, ma sembrano non dimostrarlo.
45 i mezzi partecipanti,  tutti rigorosamente costruiti prima del 1918, provenienti da 6 diversi Paesi del Vecchio Continente. Il raduno itinerante è tra i più affascinanti del mondo e può vantare la partecipazione dei gioielli a motore più preziosi, a due, tre e quattro ruote: motociclette, tricicli, quadricicli, auto e autocarri.

SCARICA QUI L’ELENCO DEI PARTECIPANTI

 

© Riproduzione riservata
Commenti