Cronaca
Commenta

Vaccino, ciclo completo
per 80% dei lombardi

Foto Sessa

“Oggi la Lombardia raggiunge l’obiettivo fissato da Figliuolo dell’80% della propria popolazione con più di 12 anni con vaccinazione completa. Siamo la prima regione ad arrivare a questo traguardo”: lo ha annunciato la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, esortando a continuare a vaccinarsi.

Proseguono intanto le adesioni che nella nostra Regione, che “hanno toccato la media dell’87%, con punte del 96% (per gli over 80), del 93% per gli over 60 e del 82% per la fascia tra i 12 e 29 anni”.

Intanto,  come evidenzia ancora Regione Lombardia in una nota, “nella giornata di ieri è stato reso noto dalla Struttura Commissariale che l’avvio della somministrazione delle dosi addizionali di vaccino anti-Covid-19, la cosiddetta ‘terza dose’, è previsto per lunedì 20 settembre a partire dai soggetti maggiormente esposti o a maggior rischio di malattia grave”.

“Si inizierà – prosegue la Nota – dai pazienti trapiantati di organo solido e di cellule staminali ematopoietiche e si proseguirà con le altre categorie di pazienti immunocompromessi, come i pazienti in chemioterapia. In attesa della puntuale definizione della popolazione target da parte del Ministero della Salute, l’Unità di Crisi di Regione Lombardia ha già definito le attività e le priorità per l’elaborazione del piano operativo per la somministrazione di dosi addizionali e dosi ‘booster'”.

“Tale piano, dopo la condivisione con le Ats, le Asst e le rappresentanze dei medici di medicina generale, dei pediatri di libera scelta, delle farmacie – conclude la Nota – sarà presentato ufficialmente la prossima settimana in conferenza stampa”.

© Riproduzione riservata
Commenti