Cultura
Commenta

Sarà interrata la tomba ritrovata
accanto al Duomo durante scavi

Sarà interrata la tomba ritrovata durante i lavori di scavo per la posa del teleriscaldamento in Cattedrale a marzo del 2020. Il Comune e la Diocesi in accordo con la Soprintendenza hanno deciso di non renderla fruibile al pubblico per ragioni conservative.
Durante gli scavi era stata ritrovata una tomba a camera parzialmente distrutta, lo studio e la successiva relazione curata da Serena Strafella, funzionario archeologico specializzata in questo tipo di raffigurazioni, aveva inquadrato il ritrovamento nella categoria di manufatti diffusi in Lombardia e in altre regioni dell’Italia settentrionale e meridionale dall’età paleocristiana al basso medioevo. Dalle conclusioni della relazione l’archeologa aveva datato la sepoltura non prima del X secolo, e non aveva ravvisato elementi che riportassero a una tomba di un cavaliere Templare. Di recente è stata fatta un’interrogazione dal consigliere comunale leghista Simona Sommi riguardo alla fruibilità di questo ritrovamento. La decisione dunque è quella di reinterrarla e verrà tolta anche la copertura provvisoria.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti