Lettere
Commenta

Caso Tamoil:
parole, parole, parole

da Sergio Ravelli - consigliere generale del Partito Radicale

Quest’anno nel centro storico di Cremona il Natale è stato d’autore. Sono state accese le luminarie parlanti. Chi passeggiava in via Solferino e in via Mercatello, alzando gli occhi verso il cielo poteva leggere i testi luminosi di due canzoni iconiche di Mina.

Ho molto rispetto per l’assessore all’ambiente Simona Pasquali ma dopo le sue dichiarazioni odierne mi senso di rispondere citando un’altra famosa canzone di Mina: “Parole, parole, parole”. 

Dall’amministrazione comunale e dell’Arpa attendiamo atti e provvedimenti concreti e tempestivi.

© Riproduzione riservata
Commenti