Politica
Commenta

Quirinale, ancora nulla di fatto
La voce dei delegati lombardi

Anche la quarta votazione per l’elezione del nuovo capo dello Stato è destinata a fallire. Tensione nel centrodestra. Salgono le quotazioni dell’ambasciatrice Belloni in corsa con Casini e Draghi. Domani, venerdì 28 gennaio, si potrebbe chiudere. Il racconto dei rappresentanti regionali lombardi Fermi e Violi.

Servizio di Giovanni Palisto

© Riproduzione riservata
Commenti