Ambiente
Commenta

Sversamento da impianto biogas
Inquinati Serio Morto e Adda

foto: pagina facebook di Daniele Castelvecchio

Grave episodio di inquinamento delle acque, tra ieri sera e oggi. Una massa di schiuma bianca è in transito lungo il Serio Morto e da qui si è riversato nell’Adda, dove ha raggiunto già il territorio lodigiano. Sta quindi viaggiando verso il Po lo sversamento avvenuto ieri a causa di un guasto in un impianto di biogas a Castelleone.

L’amministrazione comunale di san Bassano ha pubblicato oggi un avviso ai residenti affinchè evitino di consumare pesce prelevato nei giorni scorsi nelle acque del fiume che sfocia nell’Adda a Pizzighettone, fino a che l’allarme sarà rientrato.

Ieri la Polizia provinciale e l’Arpa avevano effettuato un sopralluogo, riscontrando subito  l’origine dello sversamento.

Ora che l’inquinamento sta transitando per Pizzighettone, si muove anche l’amministrazione locale guidata da Luca Moggi: “Abbiamo allertato subito il numero verde per le emergenze ambientali di Regione Lombardia che, nel giro di pochissimo tempo, ci ha messo in contatto con l’Arpa Dipartimento di Cremona; l’Arpa ci ha spiegato che lo sversamento è stato causato da un incidente accaduto (la sera prima) ad un impianto di biogas nel territorio del Comune di Castelleone con conseguente sversamento del cosiddetto “digestato” nel sistema irriguo che ha portato il rifiuto prima nel Serio Morto e poi nell’Adda. Abbiamo anche allertato il Consorzio DUNAS.

In mattinata sono stato contattato più volte da Arpa (che ha eseguito sopralluoghi anche in Pizzighettone), una volta da ATS e dai Carabinieri di Pizzighettone. Tutti gli Enti sono stati coinvolti e la situazione è attenzionata da tutti”. gbiagi

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti