Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Giro d’Italia 2022, Yates trionfa a Torino

(Adnkronos) – Simon Yates si aggiudica la 14esima tappa del Giro d’Italia, Santena-Torino di 147 km: l’australiano è al secondo successo in questa edizione. Grande prestazione di Vincenzo Nibali, al quarto posto e ottavo in classifica generale, dai meno 28 all’inseguimento di Carapaz. Dopo dieci giorni Lopez Perez passa il testimone al fuoriclasse ecuadoriano. Quinto Domenico Pozzovivo.  

Il capitano della Ineos Grenadiers era scattato in avanti ai meno 28 dal traguardo, nella tappa più breve della Corsa Rosa 2022 ma insidiosa per lo strappo del Colle della Maddalena, con punte ripide fino al 20%. Dietro di lui inseguono la strana coppia del giovane Jay Hindley della Bora-Hansgrohe e il prepensionando -con ancora tutti i denti nella bocca da Squalo dello Stretto- Vincenzo Nibali. 

In discesa dopo la Maddalena si aggiunge Simon Yates, che sarà l’ultimo a godere all’arrivo: si mette alle spalle per 15″ Hindley, Carapaz e Nibali, Pozzovivo a +28″. L’altro favorito per l’edizione 2022 Joao Almeida sesto a +39″, Lopez Perez saluta le speranze di vittoria con un ritardo di 4 minuti e 25 secondi dal nuovo leader di classifica generale. 

Ecco la top 10 degli arrivi alla tappa di oggi del Giro d’Italia, la Santena-Torino di 147 km. Simon Yates (BikeExchange-Jayco) 3h43’44”, Jai Hindley (Bora-hansgrohe) +15″, Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) s.t., Vincenzo Nibali (Astana Qazaqstan) s.t., Domenico Pozzovivo (Intermarché-Wanty-Gobert) +28″, Joao Almeida (Uae Team Emirates) +39″. Mikel Landa (Bahrain-Victorious) +51″, Pello Bilbao (Bahrain-Victorious) s.t., Emanuel Buchmann (Bora-hansgrohe) +1’10”, Juan Pedro Lopez (Trek-Segafredo) +4’25”.
 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.