Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Nubifragi e trombe d’aria, è allerta meteo al Centro-Nord

(Adnkronos) – E’ allarme maltempo al Centro-Nord, dove forti rovesci e temporali stanno colpendo gran parte della Liguria, la Lombardia centro-meridionale, l’Emilia e la parte più occidentale del Veneto, ma anche le coste toscane.  

LIGURIA – Tra Lavagna e Chiavari una forte mareggiata e trombe marine che hanno depositato detriti sui binari, comprese alcune cabine delle spiagge, danneggiando la linea ferroviaria. La circolazione ferroviaria è temporaneamente sospesa tra le stazioni di Chiavari e Sestri Levante, in entrambe le direzioni. L’impresa ferroviaria ha attivato un servizio bus nel tratto interrotto tra le stazioni di Chiavari-Lavagna-Cavi- Sestri Levante. 

TOSCANA – Vigili del fuoco del comando di Lucca sono intervenuti nel comune di Barga, nella frazione di Fornaci di Barga in via della Repubblica, per soccorrere la persona al volante di un suv centrato da una porzione di tetto divelto da una tromba d’aria. All’arrivo sul posto il personale sanitario aveva già preso in carico l’uomo e il passeggero al suo fianco. 

Un fronte temporalesco intenso che si è formato intorno alle 10.00 ad est della Corsica è avanzato rapidamente anche verso sul territorio della provincia di Livorno. La pioggia improvvisa, anche se non particolarmente intensa, ma soprattutto un forte vento con raffiche violente hanno causato la caduta di alberi (uno in piazza Mazzini e uno in piazza Grande, oltre che di Rami (uno caduto in via di Salviano sulla carreggiata, e rami in carreggiata anche sulla rotatoria Boccaccio/Levante). La Protezione Civile sta monitorando la situazione con le squadre dislocate sul territorio comunale. “Lavoro preventivo e massima cautela – commenta il sindaco Luca Salvetti – dobbiamo muoverci in questo modo per affrontare una situazione climatica complicata che alla siccità e al caldo fa seguire repentini e violenti acquazzoni”. Fino al termine dell’evento ed in attesa della pubblicazione del bollettino di allerta di oggi la Protezione Civile consiglia ai cittadini di alzare il livello della normale prudenza. 

EMILIA ROMaGNA – Edifici e auto danneggiate, alberi caduti: da ieri sera 200 interventi dei Vigili del fuoco tra il basso modenese e la provincia di Ferrara. Maggiori criticità a Bondeno (Ferrara), giunti rinforzi da Ravenna, Forlì, Bologna, Reggio Emilia. ”La situazione è drammatica, sta ancora piovendo ed è previsto un peggioramento per domani. Il maltempo ha particolarmente colpito il centro storico e l’area industriale, scoperchiando decine di case e capannoni. Chiederemo il riconoscimento dello stato di crisi regionale”, dice all’Adnkronos il sindaco di Bondeno Simone Saletti.  

A Boara, una frazione di Ferrara, una gru è caduta per il maltempo su alcune villette a schiera . Due abitazioni risultano inagibili ma nessun ferito. Ai due nuclei familiari è già stata garantita una sistemazione per i prossimi giorni e siamo pronti ad assistere anche gli altri cittadini per cui dovessere sorgere difficoltà. 

”Dopo la tempesta di ieri sera che ha colpito il nostro territorio è in corso la conta dei danni. Oltre alla situazione di Boara abbiamo ricevuto nuove segnalazioni di edifici e le stiamo verificando in queste ore. Come sindaco di Ferrara, insieme al sindaco Saletti di Bondeno e altri territori maggiormente colpiti, sollecitiamo alla Regione il riconoscimento dello stato di crisi regionale”, dice il sindaco di Ferrara Alan Fabbri in post su Facebook.  

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.