Politica
Commenta

Candidati alle elezioni,
ecco i nomi definitivi

Ecco le liste per le elezioni del 25 settembre con i nomi dei candidati.

La novità è data dal fatto che i votanti sono gli stessi per entrambi i rami del Parlamento. Infatti una recente modifica consente anche ai giovani dai 18 ai 24 anni di votare per il Senato. I partiti hanno affinato le liste con gli ultimi nomi che vanno a comporre un puzzle reso ancora più complesso dalla riduzione dei parlamentari. Ne fa le spese il senatore cremonese della Lega Simone Bossi che resta fuori, mentre la deputata leghista Claudia Gobbato è al terzo posto nel collegio 4 per la Camera. Per l’uninominale, è ovviamente confermata la candidatura di Silvana Comaroli, deputata uscente.

Per quanto riguarda la compagine Azione-Italia Viva, il candidato cremonese alla Camera, per l’uninominale, sarà Gabriel Fomiatti, vice presidente del consiglio comunale di Casalmaggiore, appena 28enne. Per il proporzionale c’è invece Bianca Baruelli, che si muove tra Lodi e Crema e che è presidente della Fondazione Benefattori Cremaschi.

Confermati invece i quattro candidati già annunciati dal PD: Stefania Bonaldi al 3° posto nel listino proporzionale del Senato, Cottarelli per l’uninominale del Senato, Carlo Pagliari per l’Uninominale della Camera e Velleda Rivaroli al 4° posto per il proporzionale della Camera. Per i Verdi-Sinistra Italiana, invece, è arrivata la conferma della candidatura di Dario Balotta per il plurinominale del Senato.

Ma la vera domanda è: chi sfiderà l’economista Cottarelli  nel collegio uninominale del Senato per il centrodestra? Ancora nessuna conferma tra l’ex ministro Tremonti e la parlamentare uscente Isabella Rauti. Tra i nomi di Fratelli d’Italia è confermato quello dell’imprenditore cremasco Renato Ancorotti, candidato per il Senato, a cui si aggiunge quello del leader provinciale Stefano Foggetti, candidato invece per la Camera al proporzionale. Per quanto riguarda Forza Italia, per il momento l’unica certezza è che Cremona non sarà nel primo nome della lista per il proporzionale, e che quindi difficilmente avrà candidati eleggibili. Il candidato per l’uninominale è Valeria Patelli, sindaco di Calvatone.

Infine per il Movimento 5 Stelle candidata per la Camera è Paola Tacchini.

Laura Bosio – Giovanni Palisto

© Riproduzione riservata
Commenti