Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Ucraina, capo esercito: “Morti quasi 9.000 nostri eroi”

(Adnkronos) – Quasi 9.000 “eroi” morti. E’ questo il bilancio indicato dal capo dell’esercito ucraino, Valerii Zaluzhnyi, che – passati quasi sei mesi dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina – ha parlato per la prima volta dei caduti, ma senza precisare se si tratti solo di militari e a quale periodo si riferisca, e ha chiesto “protezione” per i bambini ucraini. 

“Non solo i militari e non solo coloro che hanno preso le armi partecipano alla guerra – ha detto Zaluzhnyi secondo dichiarazioni riportate da Ukrinform – I nostri bambini, che non hanno nessuna colpa, tranne quella di essere nati proprio qui e in questo momento, non capiscono nulla di quanto sta accadendo ma hanno certamente bisogno di protezione, per esempio vicino Soledar, vicino Bakhmut, vicino Velyka Novosilka, perché il papà è andato al fronte e forse è tra quei quasi 9.000 eroi che sono morti”. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.