Cultura
Commenta

"Cremona, la piccola Patria di
Pasolini", incontro con Gnocchi

All’interno del ciclo di incontri culturali su “Pasolini e dintorni” organizzato da associazione ex alunni del liceo “Manin”, associazione italiana di cultura classica (AICC), Liceo “Manin” e Comune di Cremona per il programma di ‘Cultura partecipata per la città 2022’, Alessandro Gnocchi, cremonese per nascita, giornalista del “Giornale” (caporedattore del settore cultura e spettacoli), dottore di ricerca in letteratura italiana e scrittore terrà una relazione intitolata ‘Cremona, la piccola Patria di Pasolini’ venerdì 30 settembre alle 17 nella sala Puerari del Museo Civico (Via Ugolani Dati, 4) con ingresso libero, prendendo spunto da un suo libro di recentissima pubblicazione, “PPP – Le Piccole Patrie di Pasolini”.

Le piccole patrie sono i luoghi cari al cuore di Pasolini, Cremona, Bologna e Casarsa, da cui Gnocchi inizia la narrazione, a cominciare dalla nostra città (dove negli anni ginnasialiPasolini frequentò il “Manin”) per terminare con le province della Bassa, tra Pavia, Lodi e Milano. Di Pasolini Gnocchi ricorda, l’incontro con i grandi maestri, Roberto Longhi e Gianfranco Contini, la scoperta del friulano, la stagione della politica e dell’autonomismo, mentre l’attenzione filologica per le prime opere poetiche va di pari passo con la ricostruzione della biografia di un Pasolini poco noto, ma non meno importante, dello scrittore civile degli anni Sessanta e Settanta.”

© Riproduzione riservata
Commenti