Cronaca
Commenta

Distruggono un auto e feriscono
un uomo: due denunciati

I Carabinieri della Stazione di Vescovato, al termine di un’attività di indagine, hanno denunciato per danneggiamento aggravato e lesioni personali due cittadini stranieri di 34 e 28 anni, uno dei quali con precedenti di polizia a carico.

A dare il via alle indagini la denuncia presentata da due persone relativamente ad un episodio verificatosi la sera del 31 agosto scorso. Erano circa le 23 quando i due, richiamati da alcuni rumori provenienti dalla strada, si erano affacciati alla finestra, trovando alcuni connazionali, quattro, per la precisione, armati di spranghe e bastoni, che colpivano la loro auto, parcheggiata davanti a casa. Hanno cercato di allontanarli gridandogli contro, ma uno di loro ha impugnato un falcetto, lanciandoglielo addosso e ferendo uno di loro al braccio e alla mano. Sul posto erano poco dopo arrivati i carabinieri di Vescovato ma i quattro malviventi erano già scappati a bordo di un’auto.

I militari hanno raccolto le testimonianze e recuperato il falcetto usato per l’aggressione, accertando che il veicolo di una delle parti lese aveva riportato gravi danni alla carrozzeria e presentava parabrezza, lunotto e finestrini laterali sfondati. Le vittime non hanno saputo indicare il motivo di tale aggressione e la vittima con ferite si è poi recata presso l’ospedale di Cremona dove è stata curata e ha ottenuto una prognosi di 15 giorni.

Dagli accertamenti, svolti anche grazie all’acquisizione delle riprese delle telecamere di sorveglianza pubbliche e private, identificando nel 34enne e nel 28enne due degli autori dei fatti e denunciandoli all’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata
Commenti