Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Putin e il capodanno, niente hockey e salta discorso al parlamento

(Adnkronos) – Niente partita di hockey su ghiaccio nella Piazza Rossa di Mosca a Capodanno e messaggio al parlamento rimandato all’anno prossimo. Dopo aver cancellato la tradizionale grande conferenza stampa di fine anno, Vladimir Putin rinuncia o rinvia altri suoi appuntamenti tradizionali nel quadro della guerra in Ucraina. 

L’ultimo discorso di Putin al Parlamento è stato nell’aprile 2021, ma nel 2022 non si farà, anche se la Costituzione russa impone che avvenga una volta l’anno. “Quanto alle notizie che possa svolgersi l’anno prossimo, indubbiamente è possibile. E’ una verità alquanto ovvia”, ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dalla Tass. Peskov ha respinto le illazioni su un possibile messaggio in forma scritta. “Non avviene in formato scritto”, ha affermato.  

Cancellata anche l’esibizione di hockey sul ghiaccio. “No, non è previsto per quest’anno”, ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov a chi gli chiedeva se Putin avrebbe partecipato alla partita che la Lega di Hockey organizza alla vigilia di Capodanno. 

L’anno scorso il match si era svolto a San Pietroburgo e Putin era salito sulla pista di ghiaccio assieme al presidente bielorusso Alexander Lukashenko, mentre negli anni precedenti il leader del Cremlino non aveva mancato di giocare nella partita sulla piazza Rossa di Mosca. 

Due giorni fa il Cremlino aveva annunciato che non ci sarebbe stata, per la prima volta in dieci anni, la tradizionale conferenza stampa di fine anno. L’intelligence britannica aveva poi commentato che “Putin potrebbe aver deciso di non tenere la tradizionale conferenza stampa di fine anno per non mostrare insoddisfazione per l”operazione militare speciale’ in Ucraina”.  

“Mentre le domande per la conferenza stampa sono quasi certamente vagliate in anticipo, la cancellazione dell’evento sembra essere correlata alle preoccupazioni per il crescente sentimento contro la guerra in Russia. È probabile che il Cremlino sia profondamente preoccupato che qualsiasi evento che coinvolga Putin possa essere accompagnato da polemiche”, notava l’intelligence di Londra. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.