Cronaca
Commenta

Ex Bertarini, azienda avvia procedura
licenziamento collettivo e chiusura

Il presidio del 28 dicembre (Foto Sessa)

Avviata la procedura di licenziamento collettivo e chiusura dello stabilimento di Sesto ex Bertarini. Ad annunciarlo è stata l’azienda stessa, Grandi Pastai, con una Pec inviata ai sindacati Fai Cisl e Flai Cgil. Una decisione che già da tempo era nell’aria, tanto che aveva provocato la mobilitazione da parte delle stesse sigle sindacali e dei 40 dipendenti dello stabilimento.

Tuttavia, evidentemente il presidio organizzato il 28 dicembre non ha sortito effetti, così come non ne ha avuti l’intervento del consigilere regionale Matteo Piloni: la decisione evidentemente sembra presa e l’azienda, che dal 2017 era entrata a far parte del gruppo Di Martino, è destinata a chiudere i battenti.

A questo proposito, i sindacati convocano una assemblea unitaria con tutti i lavoratori e le lavoratrici interessate per lunedì 9 gennaio, allo scopo di “concordare la procedura di consultazione sindacale prevista in questi casi” sottolineano i segretari provinciali di Fai Cisl e Flai Cgil Paola Marazzi e Maurizio Zanoni. lb

© Riproduzione riservata
Commenti