Commenta

La Commissione Cultura in visita: «Cremona si sta muovendo bene nel mondo della liuteria, ma la decisione è lunga e difficile»

museo-

(La Commissione all’interno del Museo del Violino)

Una visita con esito positivo quella della VII Commissione Cultura, Istruzione e Ricerca della Camera dei Deputati finalizzata alla conoscenza della valenza liutaria cremonese nell’ambito della candidatura al riconoscimento della Tradizione Liutaria della nostra città come bene immateriale da parte dell’Unesco. La commissione, composta dagli onorevoli Antonio Razzi, Emerenzio Barbieri, Enzo Carra, Emilia Grazia De Biasi ed Erica Rivolta, accompagnati dal funzionario della Commissione Dott. Siclari, è stata ospite di varie realtà, da Mondomusica a Liuteria in Festival, dal Teatro Ponchielli al Museo del Violino. «Abbiamo preso atto di questa particolare città – hanno detto i commissari alla fine della giornata -. Ci siamo resi conto di quanto Cremona si stia muovendo nel mondo della musica e della liuteria con grandi eventi e nuove strutture.  La decisione è comunque difficile e le procedure sono lunghe. Speriamo che il Governo acceleri i tempi per la candidatura». La questione di fatto è rimandata all’estate 2012.

© Riproduzione riservata
Commenti