Un commento

Bandiere e slogan per l'acqua pubblica: il Comitato torna a manifestare contro la società unica

acqua4

– FOTO FRANCESCO SESSA

Bandiere e slogan per l’acqua pubblica. Circa una cinquantina i manifestanti che hanno aderito all’appello del Comitato Acqua Pubblica e che oggi si sono trovati davanti alla sede dell’Avis in via Massarotti. Il presidio di protesta è stato organizzato in concomitanza dell’assemblea dei soci di Padania Acque, durante la quale è stato illustrato il progetto per la costituzione della società provinciale unica di gestione dell’idrico.
Il progetto è stato presentato la scorsa settimana al presidente della Provincia Massimiliano Salini e prevede in sostanza il conferimento, da parte delle società che gestiscono l’acqua nel cremonese, dei rispettivi rami gestionali, così da dare vita ad un nuovo soggetto di diritto privato. La società unica nascerà in seno alla stessa Padania Acque.
“Il documento che verrà presentato oggi – ha spiegato in mattinata Diego Antonioli del Comitato – prevede la costituzione di una società di diritto privato. La decisione su questo passaggio non spetta alle società che hanno sottoscritto il documento. La decisione spetta all’Ufficio d’Ambito e ai sindaci”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • mari

    Non ho potuto esserci per motivi di lavoro. Grazie al comitato e a tutti i cittadini che continuano a non mollare per l’acqua pubblica!