Cronaca
Commenta6

Servizio stragi della Polizia Stradale, dieci patenti ritirate nella notte per guida in stato di ebrezza

Dieci patenti ritirate per guida in stato di ebrezza. Questo il bilancio dei controlli effettuati dalla Polizia Stradale nella notte tra sabato e domenica. Quattro pattuglie coinvolte, a Cremona, nel casalasco, a Pizzighettone e a Crema. Nove patenti ritirate nelle notte, una nella prima serata di sabato. Tutte per violazione dell’articolo 186 del Codice della Strada, guida sotto l’influenza dell’alcol. Due gli automobilisti che sono stati soggetti a sanzione amministrativa perché aventi un tasso alcolemico tra 0,50 e 0,80 grammi per litro. Sei quelli con un tasso di alcol nel sangue tra 0,80 e 1,50, due superiori a 1,50. Nella notte, quattro delle nove patenti sono state ritirate a Pizzighettone, quattro a Crema e una nel casalasco. «I controlli – spiega il comandante Federica Deledda, dirigente della Polizia Stradale di Cremona – fanno parte del cosiddetto ‘Servizio stragi’, un’attività eseguita tra il sabato e la domenica per prevenire le stragi del sabato sera. Vengono effettuati soprattutto nei weekend perché il rischio di incidentalità è più alto».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti