Commenta

Sanità in procura, a Piacenza indagato il cremonese Bianchi

Andrea Bianchi

Anche il dottore cremonese Andrea Bianchi (nella foto), ex presidente dell’Ordine dei medici di Cremona e attualmente direttore generale dell’Asl di Piacenza, risulta tra gli indagati dalla procura della città emiliana nell’ambito di un fascicolo aperto sui rapporti fra l’azienda sanitaria locale piacentina e un centro medico del posto, l’Inacqua Baia del Re, dove alcuni professionisti ospedalieri esercitano la libera professione. Tra gli altri indagati (in totale sono sette) anche l’ex direttore generale dell’Asl di Piacenza Francesco Ripa di Meana (ora con lo stesso ruolo a Bologna) e il consigliere regionale emiliano del Pd Marco Carini, ex presidente della cooperativa Inaqua. Le accuse ipotizzate sarebbero di abuso d’ufficio, truffa e falso in atto pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti