La telefonata
Commenta33

Magnoli (Pd): "Perri si può battere affidando Cremona in mani credibili e autonome"

“La prossima meta è ovviamente Cremona”. Dice così nella telefonata con Cremonaoggi Titta Magnoli, segretario provinciale del Partito Democratico, a pochi giorni dal risultato elettorale di Crema. “Stefania Bonaldi – è l’analisi di Magnoli – ha vinto perché ha saputo essere umile e ha girato nei quartieri, ascoltando le persone direttamente”. Meno politica e più amministrazione è la ricetta del segretario del Pd che continua: “Per arrivare a Cremona – dice – in questi due anni dobbiamo impostare un lavoro simile a quello portato avanti dalla Bonaldi o da Silla a Casalmaggiore: persone credibili e maggior ascolto della città. Perri si può battere, anzi dico di più: si può battere Formigoni, figurarsi Perri. Serve una persona che sia in sintonia con la città e che sappia agire in autonomia. Cremona si gioca il suo futuro e credo che questo futuro vada affidato in mani credibili”.

Titta Magnoli by Cremonaoggi2

Greta Filippini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti