Cronaca
Commenta5

"Le voci dei nostri dialetti" Serata tra ricordi e commozione per l'omaggio al professor Taglietti

foto Francesco Sessa

Una splendida serata di dialetto come non se ne sentiva più da anni, un po’ di commozione e tanti vecchi amici contenti di stare insieme. E’ stata questa l’atmosfera che si respirava nella sala di San Vitale per la presentazione del bel libro di Gianfranco Taglietti “Le voci dei nostri dialetti”, edito da CremonaOggi. La fatica del professor Taglietti , classe 1920, è stata ben curata da Agostino Melega che nel lavoro ha messo passione, competenza e grande impegno per dare il giusto omaggio al  professore che ha contribuito a ridare dignità alla parlata della nostra provincia. Di tutta la nostra provincia. Infatti sono ben 85 gli autori che figurano nel libro, originari di diversi paesi. Ne è nata una vera e propria antologia. A fare gli onori di casa l’assessore provinciale alla Cultura Chiara Capelletti che ha sposato con entusiasmo l’idea del recupero letterario della nostra parlata. Era presente il sindaco per rendere omaggio al professore e al suo braccio destro nella vita e nel lavoro culturale, la consorte,  a cui Perri ha donato un mazzo di fiori. E’ seguita la lettura di alcune composizioni poetiche da parte di Agostino Melega e di quegli straordinari attori che sono Gigi Manfredini, Walter Benzoni e Milena Fantini che costituivano l’impalcatura di quel GST (Gruppo Studio di Teatro)  che per trent’anni è stato sinonimo di grande teatro nello nostra città. Il professor Taglietti ha poi voluto ringraziare i presenti ripercorrendo le tappe di una vita in prima fila per ridare al nostro dialetto l’attenzione che merita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti