Commenta

Memorial 'Daniele Poli', tutto pronto per la finale Dano Team contro Caffè Fiore

memorial-daniele-poli

Sopra, le finaliste: a sinistra Dano team, a destra Caffè Fiore

Va in scena questa sera (venerdì 13 luglio) l’ultimo atto del “Daniele Poli”, torneo di calcio a 5 organizzato con il patrocinio del CSI di Cremona e nato per ricordare Daniele Poli, un ragazzo di 20 anni, socio volontario dell’Associazione “Credo” onlus, scomparso in un incidente stradale il 5 ottobre 2009. Nell’ultima serata finalina e finalissima, dalle 20.30 sul campo di San Felice.

IL TORNEO DAI QUARTI

I quarti di finale si aprono con la sorpresa Orange: i vice-campioni guidati dalla saracinesca Milone e dal bomber Montoleone (7 reti in 3 partite) cadono a sorpresa contro la seconda delle migliori terze, i red devils del Bar Caffè Fiore, forti delle puntuali chiusure difensive di Fiumicelli e del sinistro magico di Felli. Fatica ma passa il turno la DG2, favoritissima alla vigilia contro l’Olympique San Michele, che comunque dà del filo da torcere a Santos e compagni, vittoriosi di misura nella sfida secca. Gioca bene, ma non trova la rete la compagine dei Pagliaccissimi, che nonostante un’ottima prestazione cade sotto i colpi di una macchina da gol chiamata Ungari F.C., mentre nell’ultimo dei quarti di finale, la doppietta di Baglioni permette ai detentori del titolo del Dano Team di schiacciare i forti Looney Tunes: non basta un Codazzi in formato super, finisce 3-1 per le vespe giallo-nere.

Semifinali al cardiopalmo sul campo a 5 di San Felice, dove hanno luogo i match di andata e ritorno del memorial “Daniele Poli”, che decreteranno le finaliste della terza edizione del torneo. Emozioni a go go nel primo duello tra la forte DG2 e il sorprendente Bar Caffè Fiore. Andata senza bomber Santos per i primi, che si vedono affossare dal bel gioco dei diavoli rossi, trascinati dall’esperienza di Max Gremizzi e vittoriosi per 4-2. Nel ritorno la DG2 recupera il suo asso brasiliano, ma si mangia le mani per la tante occasioni sprecate (di cui una a porta sguarnita) e per non aver messo la museruola al bolide sinistro di Felli: finisce 3-2 per la DG2, che si deve accontentare della ‘finalina’ per il terzo e quarto posto (che comunque vale il podio); Bar Fiore per il titolo.

Nell’altro match le vespe giallo-nere del Dano Team impattano all’andata contro la solidità di un Ungari F.C. disposto ottimamente in campo. Dopo la traversa di Fanfoni e un primo tempo a reti bianche, nella ripresa botta e risposta dei bomber Baglioni e Bonali. Nel finale i paratutto Julian e Mazzini preservano il giusto pareggio: 1-1. Ritorno di fuoco con Ungari che pennella un assist al bacio per Bonali che al volo porta in vantaggio i suoi in apertura, prima che lo scatenato Mazza risollevi i suoi con una doppietta, poi bissata dal colpo da biliardo di Bettoni e la griffe del solito Baglioni.

In finale la vecchia conoscenza Dano Team cercherà la terza vittoria di fila nella competizione estiva, ma occhio a un Bar Caffè Fiore che ha dimostrato di avere una corazza quasi imperforabile. Come finirà, riusciranno le vespe giallo-nere a realizzare il triplete o saranno trascinate nel baratro dai Red Devils?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti