Cronaca
Commenta3

E' il Grana Padano Cà de' Stefani il miglior formaggio del mondo 2012 La proclamazione al Bontà

Sabato sera, nell’ambito de il BonTà, il salone delle eccellenze enogastronomiche artigianali, in programma alla Fiera di Cremona fino a martedì 13 novembre, si sono svolte le degustazioni e le votazioni per la settima edizione del Cheese of the Year, il campionato mondiale di formaggi, che quest’anno ha visto in gara 62 produzioni da 12 regioni italiane e 6 Paesi (Italia, Francia, Germania, Croazia, Grecia, Spagna). Primo il Grana Padano della Latteria Sociale Cà de’ Stefani di Vescovato. “Cheese of the Year” è giunto alla settima edizione, presenta le migliori specialità casearie del mondo. Nel corso degli anni hanno partecipato formaggi da Francia, Messico, Germania, Austria, Olanda, Repubblica Ceca, Svizzera, Nell’edizione 2011 la palma del campione del mondo dei formaggi è andata ad una eccellenza tutta italiana, la burrata del Caseificio Artigiana di Francesco D’Ambruoso (Putignano, BA). L’incoronazione è prevista per martedì 13 novembre nell’Area Eventi de il BonTà alle ore 11 .00.

Classifica finale 7° Cheese of the Year

CHEESE OF THE YEAR 2012

1° Grana Padano – Latteria Sociale Ca’ De’ Stefani, Vescovato (CR)

2° Pecorino “Il Fieno” – San Patrignano Società Agricola Cooperativa Sociale, Coriano (RN)

3° Ex-aequo:

? Giglio Sardo – Argiolas Formaggi srl, Dolianova (CA)

? Caciocavallo Podolico – Fattoria la Montagnola di Bisceglia Francesco, Monte Sant’Angelo (FG)

? Burrata – Caseificio Artigiana di D’Ambruoso Francesco srl, Putignano (BA)

MENZIONI SPECIALI

Menzione speciale al Parmigiano Reggiano delle vacche rosse presentato dalla Bottega del Buongusto di Novellara (RE) e prodotto dall’Azienda Agricola Novelli, per la valorizzazione della vacca tradizionale autoctona.

Menzione speciale ai due erborinati di pecora:

? Brebiblù – Argiolas Formaggi srl, Dolianova (CA)

? Guttus – Antica Fatooria La Parrina, Orbetello (GR)

per la scelta della tipologia alla stregua dei similari famosi erborinati francesi

Categoria FORMAGGI STRANIERI

1° Ziegenrolle Honig-Sesam – Käserei Monte Ziego, Teningen (GERMANIA)

2° Feta – Kourellas SA (GRECIA)

3° Comte – Le Petit Savoyard (FRANCIA)

Categoria FORMAGGI “CREATIVI”

1° Caprino “Il Vero” – San Patrignano Società Agricola Cooperativa Sociale, Coriano (RN)

2° Ziegenrolle Honig-Sesam – Käserei Monte Ziego, Teningen (GERMANIA)

3° Formadi Frant – Società Agricola Gortani Renato e Figli, Santa Maria La Longa (UD)

Categoria FORMAGGI FRESCHI

1° Crema di Rugiada – Caseificio Artigiana di D’Ambruoso Francesco srl, Putignano (BA)

2° Burrata – Caseificio Artigiana di D’Ambruoso Francesco srl, Putignano (BA)

3° Mozzarella di Bufala Campana – Cantile srl, Sparanise (CE)

Categoria FORMAGGI A BREVE STAGIONATURA

1° Robiola di Roccaverano – Castagna Distribuzione Alimentare srl, Ornavasso (VB)

2° Puenton – Toniolo Casearia, Borso del Grappa (TV)

3° Piattone – Latteria Sociale Valtellina, Delebio (SO)

Categoria FORMAGGI SEMIDURI

1° Caciocavallo Podolico – Fattoria la Montagnola di Bisceglia Francesco, Monte Sant’Angelo (FG)

2° Grotta – Latteria di Livigno Società Cooperativa Agricola, Livigno (SO)

3° San Stè – Caseificio Val D’Aveto, Rezzoaglio (GE)

Categoria FORMAGGI DURI

1° Grana Padano – Latteria Sociale Ca’ De’ Stefani, Vescovato (CR)

2° Bagoss – Azienda Agricola Melzani Marco, Bagolino (BS)

3° Bagoss – Azienda Agricola Buccio Mario, Bagolino (BS)

Categoria FORMAGGI PECORINI

1° Giglio Sardo – Argiolas Formaggi srl, Dolianova (CA)

2° Pecorino “Il Fieno” – San Patrignano Società Agricola Cooperativa Sociale, Coriano (RN)

3° Pecorino Stagionato – Antica Fattoria La Parrina, Orbetello (GR)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti