Ultim'ora
3 Commenti

Festa del Torrone, Cremona si prepara Attesi 120mila visitatori in tre giorni

foto Francesco Sessa

Cremona si prepara ad ospitare la Festa del Torrone. Operai al lavoro per allestire il setting della manifestazione che prenderà il via giovedì 15 novembre con una cena di gala a palazzo comunale e si protrarrà fino a domenica 18 novembre. In piazza Roma è stata già montata la tensostruttura che ospiterà da venerdì a domenica il RistoTorrone, ristorante con menù completo di piatti tipici della tradizione cremonese (tortelli di zucca, cotechino e lenticchie, sbrisolona). In piazza Stradivari ci sono già i gazebo per gli stand degli espositori di torrone e dolci. In piazza Duomo arriverà il grande palco per la rievocazione del corteo per il matrimonio di Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti (ore 16 dal Cittanova e da piazza della Libertà) e per lo spettacolo finale di domenica con l’esposizione della scultura di torrone, dopo il mappamondo quest’anno il gelato gigante. I numeri attesi? Almeno quelli della passata edizione con 120 mila visitatori, 30 tonnellate di torrone venduto, 250 pullman di turisti arrivati in città e oltre 600 camper da tutta Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti