Commenta

'Operation Smile', giornata di solidarietà con Vanoli e Cremo

bamb

Nella giornata del Primo maggio arriverà in centro a Cremona “Operation Smile”. Si tratta dell’organizzazione composta da medici, infermieri ed altri addetti sanitari che operano i bambini poveri con malformazioni facciali correggibili. E’ è presente in 60 paesi del mondo e promuoverà l’evento “Bambini all’opera –piccoli artigiani producono sorrisi”. La manifestazione organizzata da Ivana Girotto sarà presentata da Carlo Bocchi e si avvale del patrocinio del Comune di Cremona e vedrà la partecipazione dell’Us Cremonese e della Vanoli Basket. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi attraverso la vendita di braccialetti realizzati proprio da questi bambini dai 3 anni in su. Ciò a sostegno dell’associazione no profit “Operation Smile”. Il programma della giornata prevede il ritrovo dei bambini in Corso Campi alle ore 10 accompagnati da un adulto, il passaggio guidato ai giardini pubblici di Piazza Roma con inizio della vendita dei braccialettini. Ci sara’ in mattinata la presenza degli atleti della Vanoli Basket che firmeranno autografi e con i quali sara’ possibile scattare delle fotografie. Dalle 11,30 pizza per tutti  in compagnia. Nel pomeriggio l’evento si trasferira’ in Piazza del Comune, dove continuerà  la vendita dei braccialettini, e spettacolo con  la baby dance. La chiusura della giornata sarà accompagnata dagli atleti dell’U.S. Cremonese che gratificheranno i bambini con autografi, con l’estrazione dei gadgets e delle maglie offerte dalle squadre. Dal 1982 quando e’ nata negli Stati Uniti, Operation Smile International, sono oltre 5000 i volontari che hanno effettuato gratuitamente in molti paesi del mondo più di 200.000 interventi chirurgici, cambiando la vita di migliaia di bambini.

Marco Ravara

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti