Commenta

Partiti i ciclisti per il tour Cremona-Parigi

ciclisti-ev

Puntuali, come da programma, questa mattina alle ore 8,30, sono partiti da piazza del Comune i partecipanti alla ciclopedalata da Cremona a Parigi, rievocazione, nell’anno della centesima edizione del Tour de France, della ciclopedalata Roma-Parigi effettuata dai gruppi Audax italiani, in occasione della prima edizione della Grand Boucle. A porgere loro il saluto di Cremona Città Europea dello Sport 2013 ed il buon viaggio, il consigliere comunale con delega allo sport Marcello Ventura e la dirigente del Settore Economato Tania Secchi. Dal punto di partenza cremonese (gli altri sono partiti da Roma il 12) hanno preso il via i cremonesi Aldo Basola ed Enrico Porro, oltre a tre bergamaschi e la non vedente Teresa Pagliaroli. Gli atleti, scortati da due agenti in motocicletta ed alcuni amatori, sono si sono avviati per piazza Stradivari, corso Vittorio Emanuele, piazza Cadorna, viale Po, largo Moreni per poi dirigersi verso Piacenza passando sulla passerella del ponte sul Po. Nel pomeriggio il gruppo partito da Cremona incontrerà a Vercelli i ciclisti provenienti da Roma per poi proseguire insieme verso Biella sede di arrivo della tappa odierna. L’arrivo a Parigi, in otto tappe, è programmato per il 20 luglio. La partenza da Cremona è stata appositamente effettuata per rendere omaggio a Cremona città europea dello sport, sul pulmino di appoggio spicca il logo cremonese, così come sulla maglia gialla dei partecipanti, oltre che sulle apposite magliette da “riposo”. I ciclisti arrivati a Parigi avranno l’onore di poter effettuare il giro d’onore sul tracciato finale del Tour de France.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti