8 Commenti

Referendum, Lega: 'Pdl confuso'. Risposta: 'Alla fine ci sostenete tutti'

lega-pdl

Polemizzano Lega e Pdl cremonese su Facebook. Oggetto della discordia: la raccolta firme fatta da Pdl-Forza Italia a favore dei referendum dei Radicali sulla giustizia, iniziativa che ha visto gli esponenti ‘pidiellini’ locali scendere in piazza Stradivari e poi in Galleria XXV Aprile nel weekend. L’incipit è un post di Alessandro Carpani (Lega): “E il PDL raccoglie le firme per i referendum radicali contro l’ergastolo,contro la custodia cautelare, contro norme della bossi-fini,a favore del possesso di droghe leggere…tutti cavalli di battaglia della sinistra radicale!Da popolo della libertà a…popolo confuso…”.

Giacomo Zaffanella scrive una provocazione: “Ma è lo stesso PDL con cui governate in Piemonte, Lombardia, Veneto, oltre che alla Provincia di Cremona e nei numerosi comuni qui attorno?”. Risponde Carpani: “Lo stesso che sostieni tu”. Intervengono anche Carlo Alberto Ghidotti, presidente del Consiglio provinciale in quota Pdl (“Non li sosteniamo tutti”) e Fabio Bertusi, vicecoordinatore provinciale Pdl (“Sosteniamo cinque proposte, una in più di quelle che sostiene Maroni. Ossia la limitazione della custodia cautelare in carcere! La cosa bella però è che alla fine ci sostenete tutti!”.

“Proprio tutti..anche il PD!”, ribatte Carpani, che aggiuge: “Dalla settimana prossima il PDL Lombardo sosterrà anche i referendum sui quesiti civili…o forse se lo saranno inventati i radicali…”. Risponde Roberto Cavalli: “Dipende dai quesiti…..nel Pdl c’è libertà assoluta ed ognuno sceglie ciò che ritiene opportuno e giusto!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • aiuto

    litigano come i bambini

    • sandra

      …ma poi si dividono le caramelle …

  • juno

    Nella foto c’e’ anche la consigliera comunale che celebrava i finti matrimoni!!! Finto il partito, finta l’amministrazione comunale, finti i matrimoni… ed ora raccolgono firme per i radicali : guardate che s’adda’ fa per salvare le terga di Berlusconi.

    • sandra

      Invece di mangiare pane e Unità cerca di studiare e capire la storia italiana contemporanea degli ultimi venticinque anni , possibilmente senza gli occhiali da cavallo che hai indossato fino ad oggi.
      Forse scoprirai che che i referendum di oggi sono una delle ultime possibilità di correggere le deviazioni della società italiana determinate da un ordine che si è trasformato in un potere senza controllo che non deve rispondere a nessuno delle proprie aberrazioni.
      Forse arrestare il tracollo dello stato democratico verso lo stato di polizia , finalizzato a spegnere per via giudiziaria le voci non allineate allo status quo , forse fermare tutto questo farebbe bene anche a te e alla tua libertà. La

      • juno

        Senti, Sandra, tu non mangiare pane e berlusconi perche’ nei 25 anni che tu mi dici di leggere la storia, ha governato Berlusconi e la Bossi-Fini, di cui si propone il referendum abrogativo, e’ stata approvata quando a capo del governo c’era proprio lui e non aggiungo altro per brevita’ del post. Vi state dando dello stupido da voi stessi. Ma vi rendete conto?

        • bungatore

          non ne è in grado…………..sic…………!!

      • bungatore

        peggio di cozzaglio……..ci manca…………aiuto…..!!!

  • contribuente imu

    Il Pdl oramai è alla frutta, contraddice tutte le leggi che ha votato, d’altronde non c’è da meravigliarsi se va a braccetto con il partito radicale, quest’ultimo, in fondo, è sempre stato la sua stampella, e in ogni occasione l’ha sempre dimostrato con le farneticanti dichiarazioni del suo capo storico: il giacinto pannellato.