Cronaca
Commenta8

Referendum, Lega: 'Pdl confuso'. Risposta: 'Alla fine ci sostenete tutti'

Polemizzano Lega e Pdl cremonese su Facebook. Oggetto della discordia: la raccolta firme fatta da Pdl-Forza Italia a favore dei referendum dei Radicali sulla giustizia, iniziativa che ha visto gli esponenti ‘pidiellini’ locali scendere in piazza Stradivari e poi in Galleria XXV Aprile nel weekend. L’incipit è un post di Alessandro Carpani (Lega): “E il PDL raccoglie le firme per i referendum radicali contro l’ergastolo,contro la custodia cautelare, contro norme della bossi-fini,a favore del possesso di droghe leggere…tutti cavalli di battaglia della sinistra radicale!Da popolo della libertà a…popolo confuso…”.

Giacomo Zaffanella scrive una provocazione: “Ma è lo stesso PDL con cui governate in Piemonte, Lombardia, Veneto, oltre che alla Provincia di Cremona e nei numerosi comuni qui attorno?”. Risponde Carpani: “Lo stesso che sostieni tu”. Intervengono anche Carlo Alberto Ghidotti, presidente del Consiglio provinciale in quota Pdl (“Non li sosteniamo tutti”) e Fabio Bertusi, vicecoordinatore provinciale Pdl (“Sosteniamo cinque proposte, una in più di quelle che sostiene Maroni. Ossia la limitazione della custodia cautelare in carcere! La cosa bella però è che alla fine ci sostenete tutti!”.

“Proprio tutti..anche il PD!”, ribatte Carpani, che aggiuge: “Dalla settimana prossima il PDL Lombardo sosterrà anche i referendum sui quesiti civili…o forse se lo saranno inventati i radicali…”. Risponde Roberto Cavalli: “Dipende dai quesiti…..nel Pdl c’è libertà assoluta ed ognuno sceglie ciò che ritiene opportuno e giusto!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti