Commenta

Il rapinatore della farmacia già arrestato per tentato omicidio

zamboni

E’ Davide Pigozzi, 49enne di Cicognolo, il rapinatore della farmacia Zamboni di via Oglio. Il suo nome è noto alle cronache per essere stato l’autore del tentato omicidio avvenuto il 3 febbraio del 2007 davanti al Sert di via Postumia. Quella mattina Pigozzi, per un regolamento di conti per questioni di droga, aveva sparato due colpi di arma da fuoco contro Walter Morstabilini, 36enne di Rivolta d’Adda. Quest’ultimo, ferito gravemente al torace, aveva rischiato di morire. L’allora 43enne di Cicognolo era stato arrestato qualche ora dopo i fatti e successivamente condannato in primo grado a sei anni e quattro mesi. Nel luglio del 2008 aveva invece patteggiato dieci mesi e venti giorni per la ricettazione della pistola, di proprietà del marito della sua compagna all’epoca ne aveva denunciato lo smarrimento. Pigozzi, favorito anche dalla buona condotta, è uscito da carcere un anno e mezzo fa. Ora, dopo il colpo messo a segno il 5 settembre scorso in farmacia, sulle sue spalle pende una nuova, pesante accusa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti