Commenta

15 anni di Drum Bun Aperta la mostra dai Saveriani

mostra saveriani

Circa 250 persone in via Bonomelli hanno partecipato all’inaugurazione della mostra fotografica ‘Bambini futuro del mondo’, realizzata e allestita dal fotografo Antonio Scolari e dal gruppo Drum Bun per festeggiare i quindici anni di attività di volontariato in Romania e Albania. All’inaugurazione hanno partecipato l’assessore ai Servizi Sociali Luigi Amore, il vescovo Dante Lafranconi, oltre all’assessore alle Politiche per il Personale Vittoria Ceraso. Un momento di preghiera tutti insieme e i saluti delle autorità.

Esperienze di servizio come quella promossa dalla Drum Bun ci ricordano limportanza di mantenere uno sguardo trasparente come quello dei bambini, in grado di riconoscere anche lamore ricevuto dagli altri e da Dioha sottolineato il Vescovo Lafranconi. “I numerosi volontari, giovani e adulti, che nei quindici anni hanno condiviso questa esperienza testimoniano quanto la Chiesa sia viva e capace, anche a livello giovanile, di essere segno di speranza. La Drum Bun ha mantenuto sempre vivo lobiettivo di favorire lincontro tra comunità ecclesiastiche, cattoliche e ortodosse, per incentivare la condivisione di un tratto comune di strada nel segno del servizio reciproco– ha spiegato don Pier Codazzi, responsabile progetto ‘Drum Bun’ e Servizio Disagio Giovanile della Diocesi -. Una parola anche dell’assessore ai Servizi Sociali Luigi Amore: “Lattenzione agli altri e in particolar modo ai bisogni dei bambini è un bene anche per la società civile che deve imparare a investire e destinare risorse per favorire la crescita di una cultura del servizio e della solidarietà. A seguire il via ufficiale alla mostra e una piccola festa con ricordi e testimonianze dell’esperienza che dura dal 1998, anno del primo viaggio in Romania, nato dalla volontà da parte di un gruppo di giovani cremonesi di condividere le opportunità educative presenti a Cremona con bambini, giovani e adulti in situazione di difficoltà, abbandono e emarginazione. Negli anni, il progetto si è allargato e arricchito. Dal 2006 ‘Drum Bun’ assicura una presenza continuativa anche in Albania. In quindici anni decine e decine volontari,cremonesi e non, hanno partecipato alle esperienze all’estero.

La mostra ‘Bambini futuro del mondo’ è sostenuta dal Servizio per il Disagio Giovanile della Diocesi di Cremona e dalla Cooperativa Sociale Nazareth, ha il patrocinio del Comune di Cremona ed è inserita nel programma della festa del volontariato 2013 promossa dal Cisvol. Ad ingresso gratuito, la mostra terminerà domenica 6 ottobre con un grande spettacolo di animazione per bambini e famiglie (alle ore 17). La mostra è protagonista domenica 22 settembre del primo incontro del percorso per 20/30enni ‘Traiettorie di sguardi’, quest’anno dedicato al coraggio dei giovani. Gli ospiti della serata d’esordio sono l’assessore del Comune di Milano Marco Granelli e il presidente Acli di Bergamo Daniele Rocchetti.

MOSTRA ‘BAMBINI FUTURO DEL MONDO’ – Dal 20 settembre al 6 ottobre. Aperta tutti i giorni dalle 10 alle 12,30 e dalle 16 alle 18,30 (sabato e domenica compresi), via Bonomelli 79/81 – Cremona Ingresso libero. Domenica 6 ottobre 2013 ore 17: grande spettacolo e animazione per bambini e famiglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti