Commenta

Primarie, obiettivo firme raggiunto da tutti e tre i candidati

votoprimarie-eevid

Tutti e tra i candidati alle primarie del centrosinistra hanno raggiunto il numero minimo di firme (250) per concorrere alle votazioni entro la prestabilita scadenza delle ore 12 di sabato 1 febbraio. In particolare Gianluca Galimberti ha raccolto 571 firme, Paolo Carletti ne ha totalizzate 346 e Rosita Viola ne ha raccolte 326. Lo ha comunicato il Comitato organizzatore delle primarie, che lunedì 3 febbraio provvederà alla verifica della validità delle firme raccolte ed alla conseguente ufficializzazione dei candidati ammessi alle Primarie., che si svolgeranno il prossimo 23 febbraio.

Saranno 17 i seggi predisposti per le votazioni, dislocati in tutta la città – 2 in più di quelli delle normali primarie -, che saranno aperti dalle 8 alle 20. Potranno votare tutti i cittadini – italiani e stranieri in possesso di regolare permesso di soggiorno – che abbiano compiuto 16 anni e che siano residenti a Cremona. Chi si presenterà a votare dovrà mostrare la propria carta di identità e possibilmente il certificato elettorale. I dati verranno raccolti presso la saletta del Cittanova.
Tre giorni prima della votazione, il 20 febbraio, i tre candidati si incontreranno al Cittanova per un momento di confronto, con modalità ancora da definire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti