Commenta

Ladro di bici al mercato, inseguito e arrestato dai carabinieri

bici

AGGIORNAMENTO – Ladro inseguito a piedi e arrestato in flagranza dai carabinieri dopo il furto di una bicicletta al mercato. E’ accaduto attorno a mezzogiorno, nel centro di Cremona, mentre molti cittadini si trovavano nell’area in occasione del mercato. In tanti hanno notato l’intervento dei militari e hanno applaudito. L’uomo, che stava cercando di far sparire una bici di valore rilevante di marca Kona, è stato fermato dai carabinieri nella zona di via Belfuso. L’intervento è stato eseguito dai carabinieri del Nucleo radiomobile, guidato dal maresciallo Eugenio Ferro. I militari, allertati da un cittadino circa la presenza di un tipo sospetto intento ad armeggiare vicino a una bici in via Monteverdi, si sono avvicinati al luogo in questione e hanno inseguito a piedi per 200 metri l’uomo che alla vista della pattuglia ha cercato di fuggire. In uno zaino aveva un attrezzo per tranciare metallo (era stato tranciato il catenaccio della bici in via Monteverdi, bici poi restituita a un 37enne di Cremona). A casa dell’uomo, un 30enne con precedenti, trovate due bici di valore: una da 1000 euro rubata in mattinata in via Cavallotti a un 46enne di Castelvetro e una da 500 euro di marca Gitan su cui sono in corso accertamenti (la prima di queste è stata restituita al proprietario). Il 30enne, a cui è contestata l’ipotesi di reato di furto aggravato e continuato, è stato tratto in arresto a trasferito agli arresti domiciliari nella propria residenza in attesa del processo per direttissima che si svolgerà lunedì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti