Commenta

La Vanoli vince contro Cantù 71-63 Ed ora punta alla coppa Italia

vanoli - mp

foto Sessa

La Vanoli Cremona che ha quale obiettivo primario la salvezza (attualmente  con 12 punti di vantaggio su Caserta ultima in graduatoria ancora a zero punti) ma a tre giornate dalla chiusura del girone d’andata può dedicarsi in tutta tranquillità ad entrare a far parte delle otto squadre che disputeranno le finali della Coppa Italia.

Il successo riportato al PalaRadi  su  Acqua Vitasnella Cantù per 71-63 ha dato la certezza che la squadra di coach Pancotto può ottenere la storica qualificazione. In difesa Bell e Cusin bloccano i lunghi canturini soprattutto Shermadini ed in attacco funzionano bene gli schemi  che liberano proprio Cusin al tiro così che  la Vanoli si porta sul 11-4 al 4’. I biancoblu falliscono tiri dalla lunga distanza e Cantù recupera 11-9. Clark riporta avanti i suoi e Sacripanti prova il doppio play in campo ma a Cantù nonostante l’ingresso di Eric Williams non riesce il sorpasso ed al 10’ il punteggio è 21-17. Gazzotti infila un paio di canestri ed una tripla di Ferguson  e la Vanoli Cremona allunga 28-17 al 12’. Gli ospiti si riavvicinano sul 31-29 sfruttando dalla lunetta  i falli commessi in difesa dai cremonesi. Non segna Hayes ma Clark e Bell danno punti ai padroni di casa e 36-29 al 18’ che riescono a mettere in pratica al meglio il loro gioco in attacco e vanno al lungo intervallo sul 41-29. Cremona affronta con pazienza la difesa a zona 2-3 canturina gestendo bene i ritmi ed al 25’ 54-36 con Cusin dominatore sotto le plance.

Non si arrende Eric Williams che realizza canestri  da sotto e lima qualcosa nel distacco: 56-43 al 30’. L’Acqua Vitasnella diventa pericolosa in transizione e riapre la gara sul 56-52 al 32’. Super parziale canturino 56 pari  in quattro minuti. E’ Clark a spezzare  le difficoltà mentali e l’anemia di punti della Vanoli, segnando il 59-56. Cusin in panchina per infortunio alla mano priva coach Pancotto di un importante punto di riferimento. Gli ultimi minuti sono equilibrati ma Cremona difende forte ed infila un parziale di 6-0 ed è la vittoria. Lunedì sera il sodalizio del presidente Aldo Vanoli sarà in trasferta a Venezia contro una delle candidate allo scudetto.

Marco Ravara

VANOLI: Hayes 2, Gazzotti 4, Vitali 11, Mian 4, Campani 6, Ferguson 6, Clark 17, Cusin 13, Bell 8. N.e. Mei. All. Pancotto.
ACQUA VITASNELLA: Johnson-Odom 7, Feldeine 9, Awudu Abass 2, Jones 14, Shermadini, Hollis 6, Buva, Gentile 7, Williams 18. N.e. Bloise, Laganà, Maspero. All. Sacripanti.
GALLERIA FOTOGRAFICA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti