16 Commenti

Concorso Anlai, al cremonese Villa l'oro per il violino

Il maestro liutaio professionista cremonese Marcello Villa si è aggiudicato la medaglia d’oro nelle sezioni violino e violoncello al 9° Concorso nazionale di liuteria Anlai di Cremona che si è svolto sabato pomeriggio nel Palazzo comunale di Cremona.

Al  modenese Marcello Bellei è stata assegnata la medaglia di argento nella sezione violino e al sud coreano Yang Ho Sun quella di bronzo.

Anche nella  sezione viole bella affermazione cremonese: primo e terzo premio sono arrivati infatti a Patrik Orippi e Federico Fiora mentre la medaglia di argento è stata assegnata al sud coreano Lee Seung Jin.

Nel concorso per i liutai non professionisti netto successo invece dei liutai giapponesi. La vittoria nella sezione violini è andata infatti a Mika Orippi davanti a Nemoto Kazume e a Giuseppe Chillemi di Asti. Nelle viole si è imposto un altro esponente del sol levante, Ito Ryosuke, davanti al sud coreano Yu Shin hai e al genovese Galileo Pierpaolo e infine per il violoncello ancora vincitrice una giapponese, Nose Noriko, davanti a Franco Merlo di Bovolone.

Per  il concorso dei giovani liutai, per il violino la medaglia d oro è andata a Paolo Trazzi di Varese cui è andato anche il premio personalità, l’argento alla coreana Park Hyun Jung e il bronzo al suo connazionale Jee Sung Hiun. Per le viole primo premio al bulgaro Nicola Nikolov, medaglia d’argento al cinese  Zhou Zhie e terzo premio a Lorenzo Radaelli di Milano.

Premiate Anna Serova, Fiorella Foti e Wanna Zambelli con il Premio Anlai.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Tags,
Commenti
  • Fabrizio Terenzi

    Questo concorso è truccato, gira tanta raccomandazione e anche quì è presente del marciume. Non voglio fare nomi ma so che una persona è arrivata sul podio perchè conosce bene e sta simpatico al presidente e alla giuria e soprattutto i suoi strumenti non sono prodotti da lui ma sono fatti in diversi passaggi da altri liutai mediante ricompensa economica. Ormai non bisogna sorprendersi più di nulla, la liuteria è diventata una barzelletta. Comunque visti i tempi molti liutai devono chiudere bottega, questo è un mercato saturo e la pacchia ormai è finita.

    • igor moroder

      la pacchia è finita e si rischia la guerra civile tra poveri a Cremona . Si sono scavati la fossa da soli e mi viene in mente Kattyn . Prima la nave marcia affonda e meglio sarà per tutti , sindaco compreso !

      • BillyBalle

        Ma come proprio ora che finanziano un Expo nell’Expo fra formaggi e mostarde, sicuramente condita con musica dal vivo…. Parlare di cibo davanti a chi guadagna 500 euro al mese è coerente alla politica della nuova sinistra rampante che improvvisa statistiche da pallottoliere e sbandiera vittorie sul campo registrando + 80% di presenze straniere. Venuti tutti per i violini o per l’Arcimboldo sonoro? Milano si dichiara fortemente preoccupata per la concorrenza dei nostri mercatini europei e sta pensando a nuove iniziative di contrasto.

  • Fabrizio Terenzi

    Questo concorso è truccato, gira tanta raccomandazione e anche quì è presente del marciume. Non voglio fare nomi ma so che una persona è arrivata sul podio perchè conosce bene e sta simpatico al presidente e alla giuria e soprattutto i suoi strumenti non sono prodotti da lui ma sono fatti in diversi passaggi da altri liutai mediante ricompensa economica. Ormai non bisogna sorprendersi più di nulla, la liuteria è diventata una barzelletta. Comunque visti i tempi molti liutai devono chiudere bottega, questo è un mercato saturo e la pacchia ormai è finita.

    • igor moroder

      la pacchia è finita e si rischia la guerra civile tra poveri a Cremona . Si sono scavati la fossa da soli e mi viene in mente Kattyn . Prima la nave marcia affonda e meglio sarà per tutti , sindaco compreso !

      • BillyBalle

        Ma come, proprio ora che finanziano un Expo nell’Expo fra formaggi e mostarde, sicuramente condita con musica dal vivo…. Parlare di cibo davanti a chi guadagna 500 euro al mese è coerente alla politica della nuova sinistra rampante che improvvisa statistiche da pallottoliere e sbandiera vittorie sul campo registrando + 80% di presenze straniere. Venuti tutti per i violini o per l’Arcimboldo sonoro? Milano si dichiara fortemente preoccupata per la concorrenza dei nostri mercatini europei e sta pensando a nuove iniziative di contrasto….

  • A.Locatelli

    concorso per liutai non professionisti significa concorso per liutai abusivi, ottimi sindaco e giunta ad aver ospitato il concorso in palazzo comunale.Complimenti avanti così

    • igor moroder

      verissimo e concordo pienamente ! Un atto del genere costerà molti voti al caro Galimberti che si é fatto sedurre dall’ ” Andreotti della liuteria ” ai fini di promulgazione pseudoculturale triviale in sede istituzionale .

      • BillyBalle

        Tutti liutai esperti quelli seduti al tavolo…

        • igor moroder

          opportunisti allo sbando direi ! Peccato che il sindaco si sia dovuto ricredere , troppo tardi ..

  • A.Locatelli

    concorso per liutai non professionisti significa concorso per liutai abusivi, ottimi sindaco e giunta ad aver ospitato il concorso in palazzo comunale.Complimenti avanti così

    • igor moroder

      verissimo e concordo pienamente ! Un atto del genere costerà molti voti al caro Galimberti che si é fatto sedurre dall’ ” Andreotti della liuteria ” ai fini di promulgazione pseudoculturale triviale in sede istituzionale .

      • BillyBalle

        Tutti liutai esperti quelli seduti al tavolo…

        • igor moroder

          opportunisti allo sbando direi ! Peccato che il sindaco si sia dovuto ricredere , troppo tardi ..

  • Sorcio Verde

    Ma il concorso a Cremona non doveva essere a settembre, lo hanno anticipato?

  • Sorcio Verde

    Ma il concorso a Cremona non doveva essere a settembre, lo hanno anticipato?