Ultim'ora
Commenta

Eventi di liuteria Anlai A palazzo Mina mostra su Sacconi

foto tratta dal www.academiacremonensis.it

Anlai e Academia Cremonensis, in occasione di Mondomusica organizzano un “Fuori salone” questo fine settimana, dal 24 al 26 settembre, negli spazi interni e nel cortile di palazzo Mina Bolzesi in via Platina. Il 24 settembre apre alle 18,30 una mostra di quadri dell’ultimo periodo del MaestroLuigi Garòli, artista cremonese scomparso due anni fa, dal titolo “Movimenti musicali”. Verrà quindi inaugurata una mostra di chitarre classiche del maestro Cesare Gualazzini, mentre  il presidente dell’Accademia Romana di Liuteria Pierluigi Panfìli farà ascoltare la voce dell’ultima opera del maestro liutaio avvocato cremonese che si preannuncia di ottimo livello. Verrà quindi presentato uno strumento barocco originale di Giuseppe dall’Aglio, grande esponente della scuola mantovana ed anche in questo caso seguirà un breve concerto per far ascoltare la voce di questa eccezionale opera. L’avvenimento principale è comunque la presentazione di alcuni dei documenti di Simone Fernando Sacconi:  lettere, scritti, fotografie, appunti, riflessioni, annotazioni, modelli, disegni, recentemente reperiti a Palermo dall’Anlai e relativi ai primi anni di attività lavorativa presso il maestro Antonio Sgarbi (dopo quelli trascorsi a Roma presso Giuseppe Rossi) del grande maestro liutaio fedele a Stradivari e al suo metodo costruttivo. La mostra era stata proposta a Mondomusica ma poiché non si è avuta alcuna risposta malgrado l’enorme importanza dei reperti storici, il Cdn dell’Anlai ha ritenuto importante esporli durante questo periodo che,  grazie anche al Concorso della Triennale  Internazionale degli Strumenti ad arco, porta a Cremona moltissimi visitatori. Da notare un reperto importantissimo che mostra il sistema costruttivo usato dal Sacconi in quegli anni ed un’opera che evidenzia tutte le ovvie difficoltà iniziali.

Il giorno 25 il maestro Claudio Rampini  ed il maestro Davide Sora presenteranno il 2° Convegno sulle vernici in Liuteria che verrà organizzato  dall’Anlai nel prossimo gennaio a Cremona in collaborazione con il Portale del violino. Seguirà un concerto della violoncellista Gemma Pedrini mentre sabato 26 il maestro liutaio fiorentino Carlo Vettori presenterà il suo ultimo libro, un romanzo a tema liutario “La chiave sotto il conchino”. Successivamente il maestro Marco Fornaciari, grande violinista e violista, riceverà il Premio Anlai alla carriera. Chiuderà la serata un breve intervento del presidente Anlai Gualtiero Nicolini che farà il punto sul 6° Concorso internazionale di liuteria di Pisogne che si aprirà il 28 settembre, alla presenza di liutai di 15 nazioni che saranno giudicati da una giuria internazionale presieduta da Francesca Dego e da Florian Leonhard.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti