Commenta

Centropadane, capitale 'congelato'
Si riuniscono gli azionisti pubblici

Dopo l’asta di Centropadane andata a vuoto è possibile che la società possa andare avanti per diverso tempo con una presenza pubblica forte al suo interno. Cremona e Brescia non hanno potuto defilarsi dopo l’asta andata a vuoto. E, come si apprende da Brescia Oggi, il direttore generale Alessandro Triboldi, bresciano, fa sapere ai soci che per il momento nessuno può pensare di mettere le mani sul capitale. Una questione che tocca direttamente la Provincia di Cremona, considerate le difficoltà economiche del suo bilancio. I maggiori azionisti pubblici di Centropadane, ossia Comuni e Province di Brescia e Cremona, si riuniranno in settimana.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti