Commenta

Topi d'auto messi in fuga
da una ragazza

di Michele Ferro

Due topi d’auto, in azione nel centro di Cremona, sono stati costretti alla fuga grazie all’intervento di una ragazza. E’ accaduto nella notte tra sabato e domenica, in un weekend nel corso del quale tra centro e periferia non sono mancati i colpi ai danni di veicoli parcheggiati. In totale, nel fine settimana, una decina i mezzi forzati o comunque danneggiati in tentativi di furto.     

In zona Sant’Agostino le attenzioni di due persone nei confronti di macchine ferme non sono passate inosservate. Fra sabato e domenica, attorno all’1,30, una 30enne cremonese si è accorta del passaggio di due ragazzi nelle vie dell’area. Entrambi, dividendosi i due lati della strada in sella a due biciclette, stavano pedalando rapidamente, afferrando le maniglie delle portiere di ogni veicolo parcheggiato per controllare se ce ne fosse qualcuno aperto. Forse un primo monitoraggio prima delle maniere forti.

La cittadina si è mossa verso di loro e i due, alla vista della 30enne, hanno desistito, alzando cappucci sulla testa e allontanandosi rapidamente. I successivi pattugliamenti delle forze dell’ordine non hanno portato alla loro individuazione ma il tempestivo intervento della ragazza ha interrotto l’azione dei due, probabilmente costretti rinunciare ai loro piani per tutto il resto della notte.

© Riproduzione riservata
Commenti