2 Commenti

'Suo figlio ha avuto un
incidente': truffa da 30mila
euro a due anziani

L'odiosa truffa della richiesta di denaro per tirare fuori dai guai un famigliare è costata ben 30mila euro a una coppia di anziani di Cremona. La truffa è avvenuta nel pomeriggio di oggi 16 febbraio, con modalità simili a quelle tante volte raccontate nelle cronache.

L’odiosa truffa della richiesta di denaro per tirare fuori dai guai un famigliare è costata ben 30mila euro a una coppia di anziani di Cremona. La truffa è avvenuta nel pomeriggio di oggi 16 febbraio in via Vitali con modalità simili a quelle tante volte raccontate nelle cronache.  A suonare il campanello della coppia, lei 85enne e lui 87enne, un uomo che ben conosceva la loro situazione famigliare e il fatto che il figlio fosse in vacanza. “Vostro figlio ha avuto un incidente d’auto ed è stato arrestato, ha immediato bisogno di denaro”, la richiesta dello sconosciuto, riuscito, come spesso capita in questi casi, a conquistare la fiducia degli anziani con abili espedienti psicologici. I due ci pensano un attimo e recuperano in una stanza 4000 euro in contanti. L’uomo se ne va, ma poco dopo ritorna e richiede un ulteriore esborso con la stessa motivazione. Anche questa volta risulta convincente e riesce a carpire altri 26mila euro, tutto quello che la coppia teneva in casa. Solo dopo, a mente fredda, i due si sono resi conto dell’imbroglio e, accompagnati da una nipote, hanno fatto denuncia dai carabinieri. Comprensibilmente scossi, non sono stati in grado di fornire una descrizione del malvivente.

g.biagi

© Riproduzione riservata
Commenti
  • luciano

    ma come si fà a essere cosi creduloni?

  • U6o

    E questi due hanno 30mila € in contanti in casa?