3 Commenti

In A1 contromano per 25
chilometri: fermata 33enne
cremonese. Era ubriaca

In autostrada contromano per 25 chilometri. Al volante c'era una 33enne cremonese trovata con un tasso alcolico re volte superiore al consentito. E' successo sull’A1.

In autostrada contromano per 25 chilometri. Al volante c’era una 33enne cremonese trovata con un tasso alcolico tre volte superiore al consentito. E’ successo alle 3 della scorsa notte sull’A1. L’automobilista ha imboccato contromano l’autostrada al casello di Fidenza, risalendo verso nord, in direzione di Fiorenzuola-Piacenza e impegnando quindi la carreggiata contraria. E’ stata fermata dagli agenti della polizia stradale di Guardamiglio prima che accadesse il peggio. I poliziotti, insieme ai colleghi di Piacenza, Parma e Milano, hanno bloccato la circolazione stradale a Pontenure scongiurando uno scontro frontale tra la Toyota della donna e gli altri veicoli in transito. La conducente è stata quindi identificata e si è scoperto che aveva percorso circa 25 chilometri contromano con due pneumatici afflosciati ed una fiancata danneggiata, probabilmente a causa di precedenti urti contro barriere di protezione. La cremonese è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza e sanzionata amministrativamente per la corsa contromano. La patente è stata ritirata e rischia di essere revocata, mente l’auto è stata sequestrata per la confisca.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • giorgino carnevali

    NELL’ERA DEL 2000 DOPO CRISTO.
    Impensabile, inammissibile, inconcepibile, inaccettabile, insostenibile, intollerabile (e chi più ne ha ne metta!) che nell’era moderna, con l’ausilio di una miriade di supporti tecnologici, informatici per di più sofisticati, l’incolumità degli utenti della strada venga ancora messa a repentaglio da automobilisti “pazzi” che imboccano contromano l’autostrada. E pure ce le fanno pagare codeste benedette autostrade! Possibile che nessuno, dico nessuno sia ancora riuscito ad escogitare un semplice metodo dissuasorio per impedire che tutto ciò avvenga? E per fortuna che non c’è scappato il morto (o i morti) stavolta. Meditate gente, meditate, soprattutto “damose da fa!”…va là.

  • luciano

    A questa donna deve essere proibito per sempre l’uso di qualsiasi veicolo!

  • demo

    Io la sposerei una così.