Ultim'ora
Commenta

Cremona capitale del
frisbee: al Maristella finali
dei campionati italiani

Cremona ancora una volta al centro di un evento sportivo nazionale, con l'aggiudicazione delle finali di Ultimate Frisbee in programma sui campi del Maristella il 20 e 21 maggio.

Cremona ancora una volta al centro di un evento sportivo nazionale, con l’aggiudicazione delle finali di Ultimate Frisbee in programma sui campi del Maristella il 20 e 21 maggio. Mancano ancora i dettagli logistici ma la candidatura della città per ospitare le finali nazionali dei campionati di Flying Disc, meglio conosciuto come Ultimate Frisbee, è andata in porto. E’ una disciplina relativamente giovane (la federazione italiana è nata nel 1979), ma in continua crescita grazie all’ingresso di nuove leve ‘reclutate’ da un’intensa attività promozionale delle società locali. Proprio quella cremonese, dal nome scherzoso “Kiss my disc” militante in serie C, è il motore del grande appuntamento che verrà organizzato insieme alla Sported Maris e con il patrocinio del Comune di Cremona sui campi del Maristella, il più grosso centro sportivo comunale con effettiva potenzialità per grandi eventi. Le date saranno quelle del 21-22 maggio, quando arriveranno a Cremona, nell’arco del weekend, una quarantina di squadre di tutte le categorie nazionali: serie A, B, C, D, under 17 e donne. Un’altra occasione per promuovere la città di Cremona presso il pubblico sportivo, come sta accadendo, a livelli professionistici, per la grande avventura di Pomì e  Vanoli.

La Federazione Italiana Flying Disc (Fifd), che ha premiato quest’anno la candidatura di Cremona, opera attivamente per la diffusione di tutte le attività sportive e ricreative praticate con il disco, incoraggiando l’aspetto etico e formativo che più caratterizza l’Ultimate frisbee in quanto sport auto-arbitrato. Anche a Cremona negli ultimi anni sono cresciute le iniziative nelle scuole e nelle associazioni sportive dove si cerca di far conoscere il frisbee come attività complementare o alternativa agli sport praticati durante le ore di educazione fisica. Sono oltre 700 i tesserati in Italia, con 8 squadre nazionali nelle diverse categorie dell’Ultimate che riscuotono discreti successi negli eventi internazionali per nazione. Anche alcuni giocatori dei Kiss hanno brillantemente militato l’anno scorso nelle nazionali, 3 ragazze hanno conquistato l’argento agli europei under17 di Francoforte e due “ragazzi” con la nazionale master over33 hanno vinto il premio “Spirit of the game” agli europei di Copenaghen.

g.biagi

© Riproduzione riservata
Commenti