3 Commenti

Polizia, controlli in centro
Tunisino violento nei guai
per non aver lasciato Cr

Controlli mirati in piazza Roma e nella zona limitrofa sono stati messi in atto dalla polizia negli ultimi giorni. Nel corso della settimana, nell’ambito dei servizi pianificati per il controllo dei siti sensibili della città, gli equipaggi delle Volanti dell’Ufficio prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e della Squadra Mobile, operando congiuntamente, hanno effettuato sistematici controlli dell’area dei Giardini e dei locali maggiormente frequentati da giovani e da persone legate agli ambienti dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dei controlli sono state complessivamente identificate 23 persone, le cui posizioni sono al vaglio degli Uffici Immigrazione ed Anticrimine per gli aspetti di specifica competenza, parallelamente a quelle dei locali oggetto di controlli da parte della Divisione P.A.S.I..

Nel corso di questi interventi nella giornata del primo settembre è stato nuovamente identificato il cittadino tunisino classe 1996 (note le iniziali: F.S. ), già arrestato nella serata del 28 agosto per resistenza, violenza, lesioni, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale in concorso con il fratello classe 1993 (F.N.), ed è stato denunciato per non aver ottemperato all’ordine del Questore di lasciare il territorio del Comune di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Romualdo Balocci

    certamente ,se aspettiamo che se ne vada spontaneamente ce lo ritroveremo fra i piedi ancora svariate volte. la soluzione e’ imbarcarlo su un aereo a spese sue ,naturalmente,destinazione borneo.

  • erisso

    Nei guai? Quali guai? Gli stessi che ha avuto dopo la precedente denuncia?

  • Sorcio Verde

    Il tunisino si sarà fatto 4 risate, colleziona denunce come le figurine, tanto nessuno può fargli niente.