Un commento

Lutto nel basket: morto
Dave Lawrence, l'americano
che scelse Cremona

Mondo del basket in lutto per la morte di Dave Lawrence, giocatore di basket americano che scelse Cremona come patria adottiva. Arrivato in Italia nel 1980, Lawrence aveva 58 anni e si è spento dopo una lunga serie di malattie. Dopo aver militato nel massimo campionato italiano di basket a Trieste, Perugia e Mestre, nel 1988-89  fu protagonista a Cremona di un ottimo campionato (19 punti e 10 rimbalzi a partita) nella Profili Braga dei fratelli Reggiani in serie A2. Gli appassionati non giovanissimi ricorderanno quella squadra che ottenne un ottimo piazzamento, allenata da Nick Cabrini e che oltre a Lawrence aveva tra le sue fila giocatori molti apprezzati a Cremona come Nereo Gregorat, Daniele Giommi e Rod Griffin. Lawrence era il pivot titolare (allora si chiamava così, oggi sarebbe un “5”), uno dei migliori passati a Cremona nel suo ruolo, che alle doti atletiche univa un’ottima tecnica. Dal 1991 aveva iniziato ad allenare, dapprima con la società Corona – Platina, nelle giovanili e come allenatore – giocatore nella prima squadra, passando poi a Pistoia, Treviglio (serie A femminile) fino alle ultime esperienze, terminate nel 2013, a Casalmorano e a Cremona nella Floris.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Paolo Zarnettig

    Mi dispiace.
    Giocatori di altri tempi,quando il basket era uno sport serio.