Commenta

Premio Rosa Camuna al
cremasco Ceravolo: cerimonia
domenica in auditorium

Nella cornice dell’auditorium Giovanni Arvedi del Museo, domenica 28 maggio (ore 17) verrà consegnato il Premio Rosa Camuna 2017, il tradizionale riconoscimento che la Giunta e il consiglio regionale assegnano a personalità che si sono distinte “intorno ai valori del saper fare, dell’agire in modo concreto e costruttivo e della solidarietà”. 131 le candidature arrivate, 24 le assegnazioni che verranno fatte. Per la provincia di Cremona  l’unico premiato è il medico cremasco ed ex sindaco Claudio Ceravolo, presidente di Coopi. Menzioni speciali, sono invece andate all’atleta Maria Bresciani e al presidente dell’Associazione industriali di Cremona, Umberto Cabini. La premiazione sarà trasmessa in diretta su Cremona1 dalle 17 alle 19.

“La Lombardia è forte perché vanta cittadini e realtà esemplari ed è con loro che il Consiglio regionale anche quest’anno fa festa insieme a tutti i lombardi, guardando al futuro con realismo, ma anche con la fiducia e l’ottimismo che esempi come quelli rappresentati dai premiati sanno promuovere e diffondere”. Lo ha sottolineato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo. “Ringrazio infine –ha aggiunto Cattaneo- il Consiglio regionale, i suoi Capigruppo e l’Ufficio di Presidenza, che hanno saputo scegliere figure altamente rappresentative della società lombarda, raccogliendo e valutando con attenzione le numerose segnalazioni pervenute”.
Il Premio Rosa Camuna sarà conferito a Cremona dal Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo e dal Presidente della Giunta Roberto Maroni: la prossima settimana Roberto Maroni consegnerà la Rosa Camuna anche a Silvio Berlusconi e Massimo Moratti, insigniti del premio speciale di competenza del Presidente della Giunta.
Il Premio è rappresentato da un oggetto che raffigura la Rosa Camuna, accompagnata da un pergamena con la motivazione, e dal 2009 viene conferito ogni anno a un massimo di 24 persone fisiche, imprese, enti, associazioni e fondazioni residenti, con sede o operanti nella regione.

TUTTI I PREMIATI

Premi rosa camuna

BERGAMO: Ermanno Olmi; Associazione Mosaico; Associazione Paolo Belli (lotta alle leucemie e altre patologie onlus).

BRESCIA: Vittorio Moretti; Annamaria Berenzi.

COMO: Paolo Molinari; Canottieri Lario ‘G. Sinigaglia’.

CREMONA: Claudio Ceravolo

LECCO: Morganti Kapriol Spa; Francesca Pedretti

LODI: Franco Bergamaschi

MANTOVA: Maurizio Ottolini

MILANO: AB Medica; Massimiliano Finazzer Flory; Comando legione Carabinieri Lombardia; Societa’ di San Vincenzo De’ Paoli; Manuela Federico; Alessandro Barbieri

MONZA BRIANZA: Luisa Bosisio Fazzi; Roberto Mauri.

PAVIA: Remo Danovi

SONDRIO: Arianna Fontana

VARESE: Luigi Riva; Aias Busto Arsizio Onlus ‘A. Tosi’

Menzioni speciali

BERGAMO: don Attilio e don Giovanni Sarzilla

COMO: Alfredo Ramponi; Ines Figini; Virgilio Landi.

CREMONA: Umberto Cabini; Maria Bresciani

LECCO: Associazione Carovana del Sorriso onlus

LODI: Fiap srl

MILANO: Gruppo Rold Spa; Raffaele Morandini; Luigi Santambrogio; Domenico Ricci; Pasquale Padovano; Ande Milano; Marco Bennati.

MONZA BRIANZA: lavoratori de L’Isolante K-Flex; SEbastiano Ciancimino; Bruno Baraldo

PAVIA: Fabiano Giorgi

VARESE: Vittore Frattini; Daniele Cassioli; Renzo Oldani; Luciano Bossi.

Premi speciali del presidente (Che verranno consegnati martedì 30 maggio a Milano)

– Silvio Berlusconi

– Massimo Moratti

© Riproduzione riservata
Commenti