Commenta

Festa di piazza per il
2 giugno. Ai neodiciottenni
consegnata la Costituzione

foto Sessa

Celebrata in piazza del Comune la festa della Repubblica, che ha visto il tradizionale schieramento dei diversi Corpi delle forze armate e delle forze dell’ordine, delle associazioni combattentistiche e delle volontarie della Croce Rossa.  Sul palco le autorità cittadine e il prefetto Paola Picciafuochi, che ha letto il messaggio del presidente Mattarella, in rappresentanza del Governo. A fine cerimonia, in cortile Federico II, il sindaco Gianluca Galimberti, ha consegnato la Costituzione ai neodiciottenni e a quanti hanno acquisito la cittadinanza italiana nell’ultimo anno. Ad introdurre questa seconda parte della mattinata, un’insolita versione dell’inno di Mameli eseguita alla chitarra elettrica da Matteo Chirivì, giovane cremonese diplomato al Conservatorio di Parma, uscito dalla fucina di talenti di Back To School.

Fotoservizio Sessa

© Riproduzione riservata
Commenti