7 Commenti

L'ex Snum venne venduta da
Comune per 2 mln a coop
bianche, ora sarà Conad Store

La notizia dello sblocco da parte della Soprintendenza del progetto per la riqualificazione dell’area ex Snum posta tra via Cadore, via Mosa e via Giordano con la creazione di un Conad Store, data da Cremonaoggi, ha suscitato l’immediata reazione della Associazione dei Commercianti che ha bocciato l’iniziativa come l’ennesimo sgarbo alla categoria da parte del Comune e giudicando uno schiaffo al centro storico l’apertura dell’ennesima media superficie di vendita. Dura la replica dell’assessore al Territorio Andrea Virgilio che dice “per fortuna c’è chi vuole ancora investire in questa città” e accusa Confcommercio di avere “un approccio protezionista e autoreferenziale che non porta a nulla, se non a slogan contro l’Amministrazione di turno”.
Ma cerchiamo di capire che cosa si potrà realizzare nell’area della ex nettezza urbana, un tempo sede della raccolta e di deposito mezzi prima dell’avvento di discariche e inceneritori. Nel 2009, in piena amministrazione Corada, il Comune decise di venderla per fare cassa mettendo sul tavolo, per rendere appetitoso il piatto anche la possibile perequazione, cioè la possibilità di aumentare la cubatura del costruito in cambio di aree da dare al Comune. Si calcolò così una possibile volumetria di dodicimila metri (diecimila del complesso più duemila attraverso il perverso meccanismo della perequazione). Per circa 2 milioni di euro si aggiudicarono l’asta le cooperative bianche del Consorzio Casa bruciando così anche l’offerta del parroco di Sant’Imerio che sognava di farci un grande oratorio a disposizione di tre parrocchie cittadine con campo di calcio e di basket. La Soprintendenza, come dicevamo ha dato il via libera all’intervento in cambio di un restauro delle mura delle piattaforme di difesa del baluardo Caracena ancora ben visibili all’interno e una loro protezione. Dunque Store Conad da 1500 metri, parcheggi e poco altro: sul progetto sta lavorando l’architetto cremonese Tamagnini

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Philippe

    Un centro commerciale via del giordano, un altro nell’ex parcheggio della tamoil ma quanti centri che devono fare ancora e mai come scriveva un lettore, si fa un parco o una zona verde…Abbiamo bisogno di alberi, tengono le città più fresche…Certo gli alberi non rendono, sono solo un costo.

  • Sorcio Verde

    Certo per due milioni di euro sembra un affare, dopo di che avremo un centro sempre più vuoto e supermercato in più, con traffico annesso in una zona con evidenti problemi di circolazione.

  • Franco Ferrari

    Infatti andrò ad acquistare scarpe e vestiti al Conad invece che in centro….
    Ma possibile che a Cremona ogni cosa nuova (autostrada, treni veloci, concerti, fiere, mercati occasionali) debba sempre essere criticata da CRITICI professionisti. Poi ci lamentiamo se la città muore

    • Sorcio Verde

      Negozi di frutta e verdura, edicole, carni e formaggi, panetterie ecc., saranno attività che soffriranno e forse chiuderanno, questa è la realtà, peraltro già vista e non è essere critici a prescindere.

      • Franco Ferrari

        Ormai i supermercati si fanno concorrenza da soli. In centro non ci sono praticamente più negozi di alimentari se non di nicchia e difficilmente abbordabili (causa prezzi) dal grande pubblico. Abito in periferia e sono stanco di veder sacrificare continuamente lo sviluppo della città in nome di dina strenua quanto inefficace ed inutile difesa del centro storico. Il centro città vive solo in una città viva.

        • Sorcio Verde

          La nuova frontiera è quella di portare il supermercato a ridosso del centro, così da favorirne la praticità e comodità a discapito del piccolo negoziante che ha investito proprio su questi aspetti, poi però ognuno è libero di pensarla come vuole.

    • Ronni

      Con rispetto esca da cremona e vada a vedere cosa hanno fatto di buono le giunte appena appena capaci a : Verona mantova crema Piacenza Vicenza Trento Bolzano Padova Brescia (completamente ripavimentata ) Parma Modena Bergamo…..